Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / cagliari / A tu per tu
…con Massimo TaibiTUTTOmercatoWEB.com
domenica 25 settembre 2022, 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo

…con Massimo Taibi

“Siamo la sorpresa del campionato? Lo stiamo vivendo con la giusta consapevolezza, si sono giocate poche partite. Vorrei che fossimo la sorpresa a giugno”. Così a Tuttomercatoweb il ds della Reggina, Massimo Taibi.

Avete costruito la squadra in poco tempo e dopo la separazione con Stellone avete cambiato i piani. Come avete convinto Inzaghi?
“Il Patrón Saladini è stato fondamentale. Quando ha deciso di cambiare rotta e costruire una squadra più competitiva abbiamo individuato in Pippo Inzaghi la giusta figura. E io ho fatto il mio perché ci ho giocato insieme”.
L’obiettivo della Reggina?
“Vogliamo fare un buon campionato. Siamo una buona squadra. Ma ci sono squadre forti, attrezzate. Vedremo, sicuramente vogliamo fare un buon campionato. Non voglio togliere sogni e ambizioni a nessuno”.
In A le big arrancano.
“Il campionato si è livellato molto. Come in B. Il Monza ad esempio è una buona squadra e la Juve ha pagato qualche assenza”.
Potrebbero arrivare richieste per i vostri big.
“Una squadra straniera ci pagava bene Rivas, il Presidente ha deciso di tenerlo. E in caso di offerte decideremo noi. Ormai siamo una realtà. Se poi qualcuno puntasse i piedi la porta sarebbe aperta”.