Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / cesena / Campionato
Viali ‘dribbla’ il mercato e si concentra sul domani: “Ci mancherà la Curva Mare ma li rispetto”
venerdì 21 gennaio 2022, 20:20Campionato
di Giacomo Giunchi
per Tuttocesena.it

Viali ‘dribbla’ il mercato e si concentra sul domani: “Ci mancherà la Curva Mare ma li rispetto”

Il tecnico bianconero ha scelto di non commentare le trattative di mercato in corso e di parlare esclusivamente del match con la Viterbese.

Dopo questa lunghissima sosta senza precedenti, il campionato di Serie C è pronto a ripartire, con il Cesena che domani affronterà in casa il fanalino di coda della classifica Viterbese. Come al solito, nella conferenza stampa pre-partita ci ha pensato mister Viali ad analizzare il prossimo avversario del Cavalluccio, tenendo però la dovuta prudenza sullo stato mentale dei suoi.
“Speriamo che questa sosta non azzeri il nostro percorso in questa prima parte di campionato. La vera incognita sarà l’approccio mentale, perché sotto l’aspetto fisico i ragazzi stanno bene, invece sotto l’aspetto nervoso il ritmo e l’approccio alla partita sicuramente sarà cambiato. Questo però vale per tutti.
La Viterbese sta variando abbastanza, sono già arrivati quattro importanti giocatori e stanno cercando di virare verso giocatori più esperti. Già prima la classifica dei gialloblù era strana, ora hanno anche alzato il tasso tecnico e l’esperienza. Il nuovo allenatore nelle sue prime sette partite ha portato idee diverse. Nei primi match ha fatto bene, facendo risultato e conducendo a Reggio Emilia con un grande 3-3. La cosa curiosa è che invece nelle ultime tre di campionato ha fatto tre 0-0, quindi immagino che abbia più lavorato sull’equilibrio della squadra. Domani loro non vorranno regalare nulla; noi dovremo condurre la gara con grande pazienza e qualità tecnica, stando attenti a non sbagliare, vista la loro bravura nelle ripartenze. Sicuramente sarà fondamentale sbloccare il punteggio, ma senza farsi prendere dall’ansia. Alla lunga qualche spazio lo troveremo per come muoviamo palla”
.

Il tecnico bianconero successivamente si sofferma sul poco cinismo sotto porta mostrato dai suoi nelle ultime prove, che è venuto a galla in maniera lampante a fine dicembre, nel match perso malamente in casa del Gubbio: “Nell’ultimo periodo il rapporto tra occasioni e gol segnati non è dalla nostra; dobbiamo alzare questo dato perché non è semplice costruire così tanto come facciamo noi. Ci sarà un periodo in cui faremo più fatica a costruire, quindi quando si ha l’occasione bisogna segnare, ma penso sia solo una questione di momento. Sarei preoccupato se la mia squadra non creasse. Dobbiamo essere bravi a non commettere gli stessi errori di Gubbio”.

In seguito, mister Viali, nonostante il grande passato da difensore in Serie A, dimostra di essere in possesso anche di grandi doti nel dribbling, sviando agilmente le domande di mercato riguardanti Pittarello&Co.: “Non mi esprimo sul mercato, pretendo che si rimanga focalizzati sulla partita di domani. Sapete già delle trattative in corso. Pittarello non farà parte del match di domani, quindi preferisco parlare di chi sarà protagonista domani. Se intervenire sul mercato per l’infortunio di Mulè? Vedremo…”

Infine, l’allenatore del Cavalluccio dedica il solito spazio per disquisire sulla formazione di domani, svelando anche diversi titolari, e per concludere, chiude il discorso commentando l’ultima decisione della Curva Mare, che fino a data da stabilire rimarrà nuovamente fuori dallo stadio Manuzzi: “In difesa rivedremo Gonnelli titolare insieme a Ciofi, Candela e Favale. A centrocampo invece ho qualche dubbio e difficoltà sulle scelte. Per quanto riguarda l’attacco, Caturano, Bortolussi e Pierini stanno bene tutti e tre. Potrebbero giocare titolari. L’unico che ha avuto qualche fastidio nelle ultime settimane è Rigoni, ma niente di che, oggi si è allenato molto bene. Zecca invece starà fermo sulle due settimane; dobbiamo capire bene come gestirlo. Se domani sarà la prima volta senza i tre under dall’inizio? Sono libero di scegliere, però sono convinto che abbiamo quattro-cinque giovani di alto livello; non sarà così difficile rivedere i tre under dall’inizio. Io per scelta iniziale sceglierò sempre chi ha fatto meglio durante la settimana.
Assenza degli ultras? Rispetto la loro scelta, che dimostra coerenza con la loro idea. Ero stato bene con tutta la curva piena, si era creata un’atmosfera ideale per fare grandi cose e la squadra aveva sicuramente sfruttato questa onda. Sentiremo la loro mancanza”
.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000