Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / cesena / Spogliatoi
Kargbo: “Dedico la tripletta a mia mamma. Il giallo? Volevo liberarmi da una trattenuta”
sabato 2 marzo 2024, 03:15Spogliatoi
di Simone Donati
per Tuttocesena.it

Kargbo: “Dedico la tripletta a mia mamma. Il giallo? Volevo liberarmi da una trattenuta”

Il numero dieci bianconero mette a segno la prima tripletta della sua carriera, ma è costretto a saltare, così come De Rose, la trasferta di Carrara per squalifica…

Prima tripletta in carriera per ‘Brigitte’ Kargbo, sempre più trascinatore di questo Cesena. L’unica nota dolente della sua prestazione consiste nel cartellino giallo ricevuto che costerà al numero dieci l’insidiosa trasferta di Carrara. L’imperatore Augustus ne parla in conferenza nel post partita: “Sono scontento, perché non ci sarò a Carrara ad aiutare i miei compagni. Manzi mi ha afferrato, avevo già detto all’arbitro un paio di volte che lui si era aggrappato a Cristian e poi si era buttato per terra per guadagnare fallo. Mi ha trattenuto ed io ho cercato di liberarmi per attaccare il primo palo, da lì viene l’ammonizione.

Ma la scena non può che prendersela lo splendido tris messo a segno dall’attaccante della Sierra Leone: “Sono contento per aver realizzato per la prima volta una tripletta che ha aiutato la squadra ad ottenere la vittoria. Ringrazio i miei compagni, che mi aiutano ogni giorno a crescere. Sono davvero emozionato e non trovo le parole per descrivere come sto. La tripletta la dedico a mia mamma: oggi l’ho chiamata prima di venire al campo e mi ha detto che oggi avrei segnato tre gol”.

Con i gol di oggi l’imperatore supera Corazza nella classifica marcatori con ben nove gol: “Non so se sia stata la mia miglior prestazione… sicuramente sotto il profilo realizzativo sì, perché ormai parlano soprattutto i numeri. Però credo di aver fatto altre prestazioni molto più importanti di quella di oggi”.