Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / cesena / Stagione 2022-2023
Cesena-S. Donato Tavarnelle 3-2 | Bumbu peggio di Bianchi, ma il Cavalluccio ce la fa!
sabato 3 dicembre 2022, 17:15Stagione 2022-2023
di Redazione TUTTOCesena
per Tuttocesena.it

Cesena-S. Donato Tavarnelle 3-2 | Bumbu peggio di Bianchi, ma il Cavalluccio ce la fa!

La diretta testuale del nostro amato Cavalluccio!

Cesena 3
San Donato Tavarnelle 2

CESENA (3-4-1-2): Tozzo; Ciofi, Prestia, Mercadante; Adamo (28' st Zecca), Bumbu, De Rose (37' pt Francesconi), Calderoni; Saber (28' st Brambilla); Ferrante, Corazza (38' st Chiarello). A disp.: Minelli, Lewis, Kontek, Coccolo, Celiento, C. Shpendi, Pieraccini, Lepri. All.: Toscano

S. DONATO TAVARNELLE (4-3-1-2): Cardelli; Montini (24' st Alessio), Contipelli, Brenna (1' st Gorelli), Carcani; Bovolon, Borghi, A. Rossi (32' st Ciurli); Russo; Ubaldi (32' st Marzerli), Galligani (24' st Noccioli). A disp.: M. Rossi, Biagini, Mascia, Siniega, Gerardini, Giana, Viviani. All.: Buzzegoli

ARBITRO: Ettore Longo di Cuneo. Assistenti: Francesco Romano di Isernia e Alessio Miccoli di Lanciano. Quarto ufficiale: Andrea Traini di San Benedetto del Tronto.

RETI: 6' pt Corazza (C), 10' pt Adamo (C), 2' st Ubaldi (S), 20' st Corazza (C), 23' st Russo (C)

NOTE: Espulso Bumbu (C). Ammoniti Saber (C), Tozzo (C), Zecca (C)

Partitaccia, gestita da squadra non matura. Il Cesena avrebbe potuto (e dovuto) divorarsi il San Donato. Invece si esulta per una vittoria all’ultimo respiro che mai sarebbe dovuta essere messa in discussione. Se non altro non si perde terreno dalla vetta. Voltiamo pagina e guardiamo alla prossima che è meglio.

49' st Che sofferenza! Ma finisce qui! Cesena-S. Donato Tavarnelle 3-2

49' st Calderoni provvidenziale nel conquistarsi un fallo. Il Cesena deve far finire qui la gara

48' st Uscita alta di Tozzo che subisce fallo. Il Cesena può respirare

48' st Calderoni e Chiarello gettano alle ortiche un contropiede monumentale

46' st Ammonito Zecca per aver allontanato il pallone a gioco fermo

45' st Assegnati cinque minuti di recupero

44' st Marzierli ci prova di controbalzo, Tozzo devia in angolo

43' st Crampi per Calderoni che rimane a terra. Gioco fermo

42' st Tunnel di Brambilla che poi sbaglia a servire Calderoni sulla corsa

41' st Cross di Zecca per la testa di Brambilla che la mette fuori

41' st Tiro di Francesconi deviato in corner

40' st Cross a rientrare da parte del terzino sinistro ospite che si perde nella terra di nessuno. Il Cesena respira

38' st Fuori un volenteroso Corazza per il fresco Chiarello

37' st Ora è Calderoni a commettere fallo. Punizione dalla trequarti di destra per il San Donato

35' st Bumbu commette un’ingenuità per fermare Gorelli. Secondo giallo e rosso per lui

34' st Corazza fermato per vistoso fuorigioco

33' st Ammonito Tozzo per perdita di tempo

32' st Il San Donato si gioca gli ultimi cambi: fuori Rossi per Ciurli e Ubaldi per Marzierli

31' st Russo prova il sinistro a giro da fuori area: pallone alto

28' st Doppio cambio per il Cesena che innesta Zecca e Brambilla al posto di Adamo e Saber

26' st Tiro di marca toscana, blocca Tozzo in presa bassa

Il gol. Ripartenza ospite che coglie impreparata la retroguardia bianconera. Ciofi crolla dinnanzi a Russo che d’esterno destro la mette sotto la traversa

23' st Niente da fare, Russo la riapre. Cesena-S. Donato Tavarnelle 3-2

22' st Ferante di destro spara addosso a Cardelli

Il gol. Buon recupero palla di Francesconi che passa subito il pallone a Ferrante. L’argentino verticalizza per Corazza che buca Cardelli in uscita

20' st Corazza prova a sigillarla!! Cesena-S. Donato Tavarnelle 3-1

14' st Ferrante prova la conclusione da fuori area: pallone alto

11' st Calderoni batte una punizione da posizione defilata direttamente in porta. Cardelli controlla

7' st Ammonito Saber per aver fermato con il braccio un contropiede ospite. Cesena alle corde

Il gol. Gli ospiti battono un calcio d’angolo, la difesa bianconera respinge. Borghi prova il tiro dalla distanza e la conclusione si tramuta in un assist per Ubaldi che da due passi fa secco Tozzo.

2' st Il San Donato accorcia subito le distanze. Cesena-S. Donato Tavarnelle 2-1

1' st Riprende ora la disputa. Gli ospiti inseriscono Gorelli per Brenna. Cesena-S. Donato Tavarnelle 2-0

Il Cesena ci mette un batter d’occhio a passare avanti sul San Donato Tavarnelle. Partita in controllo totale già dopo dieci minuti. Tegola De Rose che si ferma poco prima del quarantesimo. Da valutare l’entità dell’infortunio: nel caso si sia fermato per non gravare su una situazione dubbia, ha fatto benissimo a farlo nella giornata odierna, in una gara che il Cesena deve far sua senza sé e senza ma; se invece si tratta di qualcosa di più serio e duraturo, allora potrebbero essere guai seri per il Cavalluccio nelle giornate a venire.
Non arrivano grandi notizie neppure dagli altri campi: la Reggiana conduce anch’essa per 2 a 0 in quel di Fermo, perciò la distanza dalla vetta rimane invariata.

49' pt Termina qui la prima frazione. Cesena-S. Donato Tavarnelle 2-0

49' pt Ubaldi prova il destro a giro, pallone altissimo

45' pt Assegnati quattro minuti di recupero

45' pt Bumbu ferma irregolarmente una ripartenza ospite e diviene il primo ammonito dell’incontro

45' pt Bumbu tira da trenta metri. Conclusione potente ma centrale. Cardelli controlla

44' pt Borghi cerca la conclusione da lunghissima distanza: pallone molto alto

40' pt Ferrante prova il sinistro a giro, blocca Cardelli

39' pt Cross di Adamo dalla sinistra, Bumbu da due passi la mette fuori di testa

37' pt De Rose non ce la fa a proseguire: al suo posto entra Francesconi

35' pt Chiusura provvidenziale di Mercadante su Galligani

34' pt Ciofi e Ferrante si ostacolano vicendevolmente al momento della conclusione: pallone alto

30' pt Contropiede Cesena. Saber serve Ferrante che ci prova di mancino. Tiro ribattuto dalla difesa che capita dalle parti di Corazza. Il bomber a tu per tu con il portiere la mette clamorosamente fuori

28' pt Ubaldi rimane a trra nell’area bianconera, entrano i sanitari a soccorrerlo

27' pt Ingenuità di Bumbu che commette fallo sulla trequarti, punizione interessante per i toscani

24' pt De Rose patisce un colpo sulla linea di metà campo e rimane a terra. Gioco fermo

23' pt Cross di Calderoni, Ferrante viene anticipato di testa dalla difesa

20' pt Ottimo recupero palla di Bumbu che serve in profondità Corazza. La punta, attorniata, la dà a Ferrante che però si attarda alla conclusione

16' pt De Rose chiuso in corner da Montini

Il gol. Adamo recupera palla nella propria trequarti e avvia l’azione. Saber serve l’inserimento centrale di Adamo che con l’aggancio di destro manda a vuoto il difensore e di sinistro buca la rete!

10' pt GOOOOOOOOOOLLLL!! Adamo trova il raddoppio immediato!! Cesena-S. Donato Tavarnelle 2-0

9' pt Bordata di Ubaldi ma da posizione di offside. Tozzo aveva comunque fatto buona guardia

Il gol. Ciofi sfonda sulla destra e serve dolcemente Saber che la crossa sul primo palo, dove Corazza è libero di infilare la zuccata che sblocca il match

6' pt GOOOOOOOOOOOOLLLLL!! Corazza leva il tappo! Cesena-S. Donato Tavarnelle 1-0

5' pt Appoggio di Mercadante per De Rose che crossa di prima. Il colpo di testa di Ferrante è leggermente alto

1' pt Russo prova la gran botta da trenta metri. Conclusione sbilenca

1' pt Un rispettoso minuto di silenzio in ricordo delle recenti vittime di Ischia. Dopodiché il quarto uomo riscontra problematica all’apparecchio acustico: finalmente si aprono le danze. Cesena-S. Donato Tavarnelle 0-0

Quasi un girone mandato in archivio. Cinque punti di distanza dalla vetta della classifica. Cinque punti. Cinque lunghissimi punti…
Che non fossero questi i piani iniziali del Cesena è cosa ben nota. Così come è altrettanto noto che dall’impegno odierno non ci si può attendere atro all’infuori di una vittoria. Una netta vittoria. Perché una squadra che punta al salto di categoria non può che far di un sol boccone del fanalino di coda (a pari punti con l’Olbia) quando lo ospita a domicilio.
La gara sarà connotata dalle numerose defezioni tra infortuni e squalifiche, come accade da qualche partita a questa parte, ma non tutto il male vien per nuocere: l’impressione è che questo Cesena abbia bisogno di una ventata d’aria fresca per raddrizzare il tiro delle ultime settimane.

Attenti, i bonus sono già finiti: il Gubbio ha strapazzato il Siena ed è volato momentaneamente a +7. Non c’è più tempo da perdere!