Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / championsleague / Serie A
Champions League, ascolti in calo rispetto alla passata edizione. Ora tocca a SkyTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 2 giugno 2024, 13:53Serie A
di Ivan Cardia

Champions League, ascolti in calo rispetto alla passata edizione. Ora tocca a Sky

Mediaset saluta la Champions League in chiaro con la migliore gara della stagione in termini di ascolti. La finale di Champions League tra Borussia Dortmund e Real Madrid, finita 2-0 per le merengues, è stata la partita più seguita della competizione sulle frequenze di Mediaset. 5,7 milioni di spettatori si sono sintonizzati su Canale 4, con uno share del 31,4 per cento. Battute così Inter-Atletico Madrid per il dato assoluto relativo agli spettatori (5,4 milioni) e Milan-PSG per quanto riguarda lo share (25 per cento).

Numeri in netto calo rispetto al 2022/2023. Non soltanto per la finale, ma in generale per le gare di Champions League in chiaro, che nel 2023/2024 hanno fatto segnare una media di 4,2 milioni di spettatori con uno share medio del 20,5 per cento con un calo del 20 per cento per quanto riguarda i primi e del 18 per cento per quanto riguarda lo share. Pesa, inevitabilmente, la mancanza di italiane, che l'anno scorso erano arrivate (Napoli ai quarti, Milan in semifinale e Inter in finale) fino alla fase conclusive della competizione.


Si chiude così la fase Mediaset. A differenza di quanto accaduto nelle ultime stagioni - quando sia il Biscione che Sky hanno trasmesso tutte le partite della competizione, escluse quelle Amazon, ma non in esclusiva - i diritti della prossima Champions League, la prima edizione nel nuovo format a 36 squadre, sono infatti stati acquistati da Sky, che trasmetterà in esclusiva 185 partite sulle 203 complessive, compresa la finale. Le rimanenti saranno appannaggio, fino al 2027, di Prime Video, che trasmetterà la miglior gara del mercoledì.

Da capire se la competizione sarà disponibile anche in chiaro. Come ha chiarito l'AGCOM, la trasmissione in chiaro è obbligatoria soltanto per le semifinali e le finali di Champions ed Europa League, "qualora vi siano coinvolte squadre italiane". Sky potrebbe quindi optare per riservare le altre partite ai soli abbonati. Probabile, però, che almeno una partita alla settimana venga trasmessa in chiara su TV8.