HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » championsleague » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

Champions -1 - Barça, per tornare grandi. Avvio difficile fuori casa

16.09.2019 20:15 di Ivan Cardia    articolo letto 3086 volte
Fonte: In collaborazione con Simone Bernabei
Champions -1 - Barça, per tornare grandi. Avvio difficile fuori casa
© foto di J.M.Colomo
6 giugno 2015. Ovvero l'ultima volta in cui il Barcellona ha alzato al cielo la Champions League, prima del dominio Blancos e del trionfo ultimo del Liverpool di Jurgen Klopp. Quella che sta per prendere il via dovrà essere l'edizione del rilancio dei blaugrana in campo europeo dopo 4 anni di delusioni ed eliminazioni premature. Se in squadra hai gente del calibro di Messi, Suarez e Griezmann, in fondo, è impossibile non avere come obiettivo stagionale il successo europeo.

Il mercato
Antoine Griezmann è il colpaccio dell'estate, ma pure l'arrivo dall'Ajax di Frenkie De Jong non è da sottovalutare nell'ottica delle ovvie rotazioni in mezzo al campo. Per la porta, come riserva, si è scelto di puntare su Neto nello scambio con Cillessen al Valencia. Mentre per la fascia sinistra, come alternativa a Jordi Alba, è arrivato Junior Firpo dal Betis. In uscita la cessione più pesante è quella di Coutinho, passato al Bayern, mentre Malcom è volato in Russia allo Zenit. All'ultimo, tentativo disperato di arrivare a Neymar: nulla di fatto.

La stella - Lionel Messi
Molto semplicemente, la stella nell'universo delle stelle. Ci perdoneranno gli altri super campioni blaugrana, ma la Pulce resta ad honorem un gradino sopra a tutti gli altri. Lo dice la storia, lo conferma il talento, lo certificano i numeri stratosferici del 10 di Rosario. Dopo 4 anni di delusioni, e alla luce del mercato portato avanti dal club, Messi sarà il capo brigata di una rosa destinata, almeno sulla carta, ad arrivare in fondo alla competizione.

La possibile rivelazione - Ansu Fati
Classe 2002, è già il più giovane golador nella storia della Liga. Potrebbe diventarlo anche in Champions, se riuscisse a segnare. Per farlo, però, avrà a disposizione una stagione intera: non poco. È l'uomo, anzi a 16 anni il ragazzo, del momento.

L'undici tipo
Un 4-3-3 di partenza, questo vuole la filosofia bluagrana, facilmente modificabile in 4-2-3-1 o 4-4-2 super offensivo a seconda delle situazioni. Il Barcellona ha gettato la maschera e scelto di andare all-in per quanto riguarda il reparto offensivo, andando ad aggiungere qualità laddove già ce n'era in abbondanza. In difesa e a centrocampo, come nelle ultime stagioni, tutto passerà dai piedi e dalla fisicità di Busquets e Pique.

Oggi giocherebbe così - (4-3-3): Ter-Stegen; Sergi Roberto, Piqué, Umtiti, Jordi Alba; Rakitic, Busquets, De Jong; Messi, Suarez, Griezmann

Gli ultimi risultati -
Athletic-Barcellona 1-0
Barcellona-Betis 5-2
Osasuna-Barcellona 2-2
Barcellona-Valencia 5-2

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Championsleague

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510