HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » championsleague » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Eriksen all'Inter è il miglior colpo invernale degli ultimi 10 anni?
  Christian Eriksen all'Inter nel 2019/20
  Krzysztof Piatek al Milan nel 2018/19
  Rafinha all'Inter nel 2017/18
  Gerard Deulofeu al Milan nel 2016/17
  Stephan El Shaarawy alla Roma nel 2015/16
  Mohamed Salah alla Fiorentina nel 2014/15
  Radja Nainggolan alla Roma nel 2013/14
  Mario Balotelli al Milan nel 2012/13
  Fredy Guarin all'Inter nel 2011/12
  Antonio Cassano al Milan 2010/11

Speciale Champions - Atl. Madrid, meno certezze ma garanzia Simeone

16.12.2019 09:53 di Michele Pavese    articolo letto 1691 volte
Speciale Champions - Atl. Madrid, meno certezze ma garanzia Simeone
Il mercato estivo ha rivoluzionato l'Atletico Madrid. Tra cessioni e svincoli, Diego Simeone ha perso gran parte dei protagonisti del suo meraviglioso ciclo (Griezmann e Godin su tutti) ed è stato costretto a ricominciare quasi da zero. Nelle difficoltà, l'ex tecnico del Catania si è sempre esaltato, ma la prima parte della stagione è stata caratterizzata da infortuni e risultati non sempre all'altezza delle aspettative, soprattutto in campionato, dove i colchoneros sono a sei punti dalla vetta.

Come è andata nel girone - Una corsa a due con la Juventus, che però ha preso il largo dopo il giro di boa, quando i madrileni sono stati sconfitti a Leverkusen. Poi è arrivata anche la battuta d'arresto di Torino, che ha costretto Koke e soci a giocarsi la qualificazione all'ultima giornata.

La stella - Jan Oblak Il rendimento altalenante di Joao Felix non consente al talento portoghese di ritagliarsi questo ruolo, almeno per il momento. Tra i tanti della vecchia guardia (Saul e Koke su tutti), il portiere sloveno è l'elemento di maggiore personalità e affidabilità, insostituibile per Simeone. Blindato dal club con il nuovo contratto e una super-clausola, Oblak conferma stagione dopo stagione di essere uno dei migliori al mondo nel suo ruolo.

La rivelazione - Renan Lodi Troppo facile dire Joao Felix, che non in realtà non potrebbe essere nemmeno definito "rivelazione" considerata la cifra sborsata per strapparlo al Benfica. Allora diciamo Renan Lodi, perché sostituire una leggenda come Filipe Luis non era impresa facile, ma il 21enne di Serrana è riuscito a farsi apprezzare da Diego Simeone grazie alla spinta che garantisce sulla corsia sinistra e alla fisicità.

L'undici tipo - Un 4-4-2 solido, quadrato, ma pure ricchissimo di talento. L'addio di Griezmann ha lasciato un vuoto che Joao Felix è riuscito solo parzialmente a colmare, mentre Morata ha risposto presente, sostituendo molto bene un Diego Costa frenato dai problemi fisici. La difesa è il reparto che ha subito i maggiori cambiamenti, soprattutto nell'ultimo periodo: gli infortuni dei due centrali titolari, Gimenez e Savic, hanno lanciato Felipe e Mario Hermoso, che però non stanno dando grosse garanzie.

(4-4-2): Oblak; Trippier, Gimenez, Savic, Lodi; Correa, Koke, Thomas, Saul; Joao Felix, Morata.

Coefficiente di difficoltà - 4/5

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Championsleague

Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510