Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / championsleague / Serie A
Oggi il sorteggio: i 10 migliori giocatori della generazione Z che giocheranno questa ChampionsTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
giovedì 01 ottobre 2020 16:15Serie A
di Ivan Cardia

Oggi il sorteggio: i 10 migliori giocatori della generazione Z che giocheranno questa Champions

Stelle già affermate, a nemmeno 20 anni. Nel giorno del sorteggio per la fase a gironi della Champions League, abbiamo provato a stilare una lista dei 10 giovani talenti più clamorosi di questa competizione. Pronti a consacrarsi, o forse già consacrati. Tutti nati dal 2000 in poi.

Jadon Sancho - Borussia Dortmund. Nato il 25 marzo 2000, cresciuto
tra Watford e Manchester City, dal 2017 in forza ai gialloneri e oggi obiettivo del Manchester United. Esterno offensivo, 20 gol e 20 assist in 44 partite nell'ultima stagione. The next big thing del calcio inglese.

Alphonso Davies - Bayern Monaco. Nato il 2 novembre 2000, dal Canada con furore. Cresciuto nei Vancouver Whitecaps, per lui il club tedesco ha sborsato quasi 20 milioni di euro, la cifra più alta mai incassata da un club di MLS. Terzino totale, dopo sei mesi di rodaggio è stato uno dei protagonisti della Champions vinta da Flick.

Erling Haaland - Borussia Dortmund. Nato il 21 luglio 2000, con il Salisburgo si è già imposto in Champions League. Centravanti, dal passaggio in Germania in poi ha continuato a segnare con una regolarità impressoniante. 16 gol in 18 gare nella prima stagione a Dortmund, 2 reti in 2 giornate in questa Bundesliga.

Ansu Fati - Barcellona. Nato il 31 ottobre 2002, è il più giovane calciatore di sempre ad aver segnato in Champions League. I record di precocità, d'altra parte, sono una sua specialità. Esterno offensivo di qualità e velocità, Koeman immagina di poterlo trasformare in un numero 9 dopo l'addio di Suarez.

Mason Greenwood - Manchester United. Nato l'1 ottobre 2001, a proposito di primati: è il più giovane di sempre ad aver giocato in una coppa europea con la maglia dei Red Devils. Attaccante moderno, può giocare da punta centrale o ala destra: 17 gol in 49 partite stagionali nel 2019/2020. Solskjaer ci punta ancora.

Rodrygo - Real Madrid. Nato il 9 gennaio 2001, per strapparlo al Santos il Real Madrid ha speso ben 45 milioni di euro, prima ancora che diventasse maggiorenne. Paragonato spesso e volentieri a Neymar, non è ancora esploso definitivamente. La consacrazione è dietro l'angolo?

Ferran Torres - Manchester City. Nato il 29 febbraio 2001, Guardiola ha fatto affari a Valencia. Esterno di centrocampo di fisico e qualità, è tra i più "esperti" del lotto. Già nel giro della prima squadra da quando aveva 16, ha disputato le ultime due stagioni da titolare in Champions. All'Etihad dovrà sgomitare, ma per ora sta trovando spazio.

Vinicius Junior - Real Madrid. Nato il 12 luglio 2000, torniamo al Bernabeu per un altro brasiliano. Anche lui non era uscito dalla minore età quando le merengues hanno trovato l'accordo, anche lui non è ancora esploso definitivamente. Proprio ieri ha regalato la vittoria al Real sul Valladolid.

Dejan Kulusevski - Juventus. Nato il 25 aprile 2000, c'è anche un pizzico d'Italia. Talento del vivaio dell'Atalanta, in Serie A ha vissuto una stagione da sogno col Parma e ha ricevuto la chiamata della Vecchia Signora. Titolare nelle prime due uscite di Pirlo in campionato, è pronto per prendersi l'Europa.

Phil Foden - Manchester City. Nato il 28 maggio 2000, qualche intemperanza ha macchiatao il suo esordio in nazionale. Guardiola stravede per lui, ma Guardiola stravede per tutti i suoi giocatori, spesso e volentieri anche per gli avversari. Può agire sulla fascia o al centro, in Inghilterra lo chiamano foot of sugar.

Eduardo Camavinga - Rennes. Nato il 10 novembre 2002, è il più giovane di questa lista. Eppure ha già assaporato la maglia della nazionale maggiore della Francia. Nato in Angola, stellina della squadra rivelazione della Ligue 1. Centrocampista di qualità, dal fisico possente e il titolo potente: il paragone con Pogba è sembra abbastanza naturale.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000