HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » fantacalcio » Consigli Low Cost
Cerca
Sondaggio TMW
Eriksen all'Inter è il miglior colpo invernale degli ultimi 10 anni?
  Christian Eriksen all'Inter nel 2019/20
  Krzysztof Piatek al Milan nel 2018/19
  Rafinha all'Inter nel 2017/18
  Gerard Deulofeu al Milan nel 2016/17
  Stephan El Shaarawy alla Roma nel 2015/16
  Mohamed Salah alla Fiorentina nel 2014/15
  Radja Nainggolan alla Roma nel 2013/14
  Mario Balotelli al Milan nel 2012/13
  Fredy Guarin all'Inter nel 2011/12
  Antonio Cassano al Milan 2010/11

Fantacalcio, CONSIGLI LOW COST 16^ GIORNATA

Ecco i nostri lowcost. Giocatori difficili da consigliare, difficili da schierare ma che ti possono aiutare a vincere la giornata al fantacalcio.
13.12.2019 22:00 di Redazione Tuttofantacalcio    per tuttofantacalcio.it   articolo letto 244 volte
Fonte: Luca Nardi
Fantacalcio, CONSIGLI LOW COST 16^ GIORNATA
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Secondo il dizionario di Tuttofantacalcio: "Dicesi Lowcost quel tipo di calciatore che se presente all'interno della vostra formazione di giornata e se per puro caso dovesse portarvi un +3, potrebbe far finire amicizie di lunga data".
Ci mettiamo in discussione su giocatori non facili da consigliare, ma con la consapevolezza di potervi dare un ulteriore aiuto e anche con la possibilità di sbagliare consiglio.


3-4-3

Joronen

Danilo L. - Rrahmani - Sabelli

Bonaventura - Sturaro - Malinovskyi - Berenguer

Falco - Di Carmine - Gabbiadini

Joronen (Brescia-Lecce):  il portiere bresciano è sempre un’ottima scelta quando gioca in casa. Dopo il rigore parato con la Spal potrebbe ancora mostrare una condizione al top e mantenere la porta inviolata. In rampa di lancio.

Danilo L. (Bologna-Atalanta): tornato in campo da titolare ha dimostrato di essere importante per questa squadra. Il  Bologna ha bisogno della sua leadership in difesa e la sua esperienza e senso del gol su calcio piazzato potranno essere utili e portare dei bonus inaspettati. Vivace

Rrahmani (Verona-Torino):  così come tutti i suoi compagni di squadra, ha dimostrato buona reattività e spirito in questo inizio campionato e continua a fornire buone giocate. Spesso riesce a strappare pure voti importanti e, contro un Torino ancora senza Belotti, potrebbe trovare un buon voto. Fiducia

Sabelli (Brescia-Lecce): il terzino non brilla per continuità nelle prestazioni e talvolta ha degli alti e bassi, però ha dalla sua parte il fattore titolarità. Corini gli dà spesso fiducia e lui in questa partita potrebbe ricambiare con un voto sufficiente, viste anche le difficoltà che stanno attraversando gli avversari. Scommessa spendibile.

Bonaventura (Milan-Sassuolo): tutti si aspettavano Suso, Piatek pagati fior di fantamilioni e invece spunta lui..Jack! Trova nel finale un gol preziosissimo che consente ai suoi di tentare la rincorsa alla zona Champions. Il suo contributo continua ad essere determinante pertanto è probabile che Pioli lo premi con un posto da titolare e lui potrebbe ringraziare con un +3. Da schierare​​​​​​​

Sturaro (Genoa-Sampdoria): ci siamo. Sembra essere tornato quello di un paio di anni fa. Centrocampista di qualità, capace sia di spezzare il gioco sia di fare ripartire velocemente la sua squadra. Occhio ai calci piazzati dove potrebbe inserirsi bene. Buona opportunità​​​​​​​

Malinovskyi (Bologna-Atalanta): inizio di campionato con qualche alto e basso per l'ucraino, in cui è riuscito a trovare la rete domenica scorsa, e questo potrebbe dargli la giusta motivazione a segnare ancora. La partita è  molto aperta e su calcio piazzato potrebbe ripagare la fiducia​​​​​​​.

Berenguer (Verona-Torino): Tanti alti e bassi per un giocatore mai sbocciato del tutto, infatti dopo la doppietta al Brescia nelle due ultime gare ha nuovamente steccato. Il Verona è una squadra difficile da scalfire in casa ma Berenguer potrebbe fare di tutto per provare a ritrovare il gol e il sorriso contro i gialloblù. Può ritrovarsi

Falco (Brescia-Lecce): incredibile giocatore, continua ad essere imprevedibile e imprendibile per le difese avversarie che ancora non sanno come porre rimedio alle sue ripartenze palla al piede devastanti. Ha segnato 2 gol ma il bottino potrebbe già crescere contro un Brescia che fatica molto contro squadre formate da velocisti. In grande forma 

Di Carmine (Verona-Torino): il giocatore che sembra sia mancato a questo  Verona per la sua scaltrezza e la capacità di poter cambiare una partita con una giocata fenomenale. Certo gli anni passano e gli infortuni aumentano ma le qualità e la voglia di stupire non si discutono pertanto provate a dargli una chance. I gol del Verona(al momento 3 all'attivo) saranno anche i suoi. Colonna portante.​​​​​​​

Gabbiadini (Genoa-Sampdoria): in un momento collettivo di crisi è uno dei pochi giocatori della rosa che sta offrendo +3 al fantacalcio. Nel derby della Lanterna l'ex Southampton potrebbe avere ancora l'occasione di caricarsi la squadra sulle spalle e di continuare a prendere bonus. Ispirato.​​​​​​​


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Articoli correlati



Altre notizie Fantacalcio

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510