Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / fantacalcio / Approfondimenti di TFC
Napoli: i numeri della stagione negativa di KvaratskheliaTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 11 dicembre 2023, 19:00Approfondimenti di TFC
di Redazione Tuttofantacalcio
per Tuttofantacalcio.it
fonte Federico Mosca

Napoli: i numeri della stagione negativa di Kvaratskhelia

Il georgiano, MVP dello scorso campionato, sta faticando in questo girone d'andata.

Non si tratta di una prima parte di stagione da incorniciare per Khvicha Kvaratskhelia, premiato l'anno scorso col titolo di MVP della stagione 2022/2023, al suo debutto assoluto in Serie A.

Anche al fantacalcio, l'esterno d'attacco georgiano è stato un'autentica rivelazione, mettendo a segno 12 gol e 10 assist in 34 partite a voto, tuttavia quest'anno il calciatore classe 2001 non sta mantenendo gli stessi numeri, al momento infatti per lui sono solo 4 i gol e 3 gli assist in 14 gare disputate. Numeri troppo bassi per l'attaccante azzurro, con la sua media voto che è di 6,21 e la sua fantamedia che è di 7,18.

Fin qui, Kvaratskhelia ha giocato 12 partite da titolare, 2 da subentrato e ha saltato un solo incontro per infortunio, con 3 ammonizioni e 6 insufficienze complessive. I suoi minuti totali in campionato sono 1030, dove ha già centrato il palo o la traversa per ben due volte, tirando anche 3,4 volte e tentando 5,5 dribbling ogni 90 minuti.

Nell'ultimo match, per il numero 77 partenopeo è arrivata una brutta prestazione (fantavoto 4,5) complice soprattutto una clamorosa occasione sprecata a tu per tu col portiere sullo 0-0 contro la Juventus, nella gara poi persa di misura dal Napoli; nonostante ciò, sembra che il cambio allenatore lo abbia alleggerito mentalmente e questo certamente gioverà alle sue prestazioni future.