Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / fantacalcio / Consigli degli esperti
Guida al Fantaeuropeo: l'analisi della Svizzera
giovedì 13 giugno 2024, 11:00Consigli degli esperti
di Redazione Tuttofantacalcio
per Tuttofantacalcio.it
fonte Alberto Maria Galasso

Guida al Fantaeuropeo: l'analisi della Svizzera

Scopriamo nel dettaglio le 24 protagoniste di Euro 2024

LE FANTAGUIDE EURO2024

CT Murat Yakin: ex calciatore svizzero di origine turca di ruolo difensore che, dopo alcune esperienze da allenatore di squadre di club, nel 2021 diventa selezionatore della Svizzera centrando già nel 2022 il primo posto nel girone di qualificazione ai Mondiali, nei quali la corsa si è interrotta agli ottavi.
Il modulo con tutta probabilità sarà un 3-4-3 duttile e facilmente modificabile nelle sue varianti del 3-4-1-2 o del 3-4-2-1, valutando in base al match se tenere più larga la squadra con le ali o dare più peso all’attacco inserendo i due trequartisti o le due punte. Da non escludere anche l’utilizzo del 3-5-2, provato già in alcune occasioni.

I CONVOCATI
Portieri: Kobel (Borussia Dortmund), Mvogo (Lorient), Sommer (Inter)
Difensori: Akanji (Manchester City), Elvedi (Borussia M'gladbach), Ricardo Rodriguez (Torino), Schar (Newcastle United), Stergiou (Stoccarda), Widmer (Magonza), Zesiger (Wolfsburg)
Centrocampisti: Aebischer (Bologna), Freuler (Bologna), Jashari (Lucerna), Ndoye (Bologna), Rieder (Rennes), Sierro (Tolosa), Steffen (Lugano), Xhaka (Bayer Leverkusen), Zakaria (Monaco)
Attaccanti: Amdouni (Burnley), Duah (Ludogorec), Embolo (Monaco), Okafor (Milan), Shaqiri (Chicago Fire), Vargas (Augusta), Zuber (AEK Atene).

 

LA PROBABILE FORMAZIONE (3-4-3):
Sommer (P)
Akanji (D) - Elvedi (D) - R. Rodriguez (D)
Widmer (D) - Freuler (C) - Xhaka (C) - Ndoye (C)  
Shaqiri (A) - Amdouni (A) - Okafor (A)

PORTIERI

Sommer dovrebbe essere il numero uno degli svizzeri con Kobel come seconda scelta e Mvogo come ultima soluzione.
2° slot: Sommer
Da evitare: Mvogo, Kobel

DIFENSORI
Il terzetto di titolari in difesa sarà probabilmente composto da Akanji, Elvedi e R. Rodriguez, occhio, però allo scalpitante Schar, provato titolare nelle ultime due amichevoli. Giocherà più avanzato sulla linea dei centrocampisti Widmer, come esterno destro; Stergiou dovrebbe essere la riserva dell’ex Udinese, ma potrebbe essere impiegato anche come sostituto di uno dei tre centrali all’occorrenza. Infine, Zesiger alternativa ai centrali.
4° slot: Akanji
5° slot: R. Rodriguez, Widmer, Elvedi
8° slot: Schar
Da evitare: Zesiger, Stergiou

CENTROCAMPISTI
In linea mediana dovrebbero essere schierati Freuler e Xhaka, mentre sull’out mancino è altamente quotato Ndoye; possibile impiego anche di Aebischer, soprattutto in caso di utilizzo di modulo col trequartista. Sierro, invece, sarà l’alternativa dei due centrocampisti centrali assieme a Zakaria che sembra più indietro nelle gerarchie. Sembrerebbero esserci meno possibilità di giocare dal 1’ per Steffen e Rieder, con quest’ultimo che comunque potrebbe trovare spazio come vice Nodye.
5° slot: XhakaNdoye
7° slot: Aebischer, Freuler
Da evitare: Sierro, Zakaria, Steffen, Rieder

ATTACCANTI

I tre giocatori offensivi titolari degli svizzeri dovrebbero essere Shaqiri (rigorista), Amdouni e Okafor, con quest’ultimo mai provato titolare nelle ultime uscite e quindi insidiato da uno tra Vargas e Zuber. Più difficile vedere dall’inizio uno tra Embolo e Duah.
4° slot: Shaqiri
6° slot: Amdouni, Vargas, Zuber
Da evitare: Embolo, Duah
Scommessa: Okafor

Rigorista: Shaqiri

La scommessa di Tuttofantacalcio: Noah Okafor (Milan)
Stagione iniziata in sordina coi rossoneri per poi ritagliarsi spazio e segnare un buon bottino di reti, soprattutto da subentrato, alla sua prima esperienza in Serie A. Potrebbe essere la mina vagante dei suoi viste le sue doti tecniche e la sua velocità capaci ci creare grattacapi anche alle difese più ostiche.