Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / fantacalcio / NEWS
Euro 2024: Austria-Francia 0-1TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 18 giugno 2024, 14:00NEWS
di Redazione Tuttofantacalcio
per Tuttofantacalcio.it
fonte Diego Cogoni

Euro 2024: Austria-Francia 0-1

Esordio vincente per i Bleus nel gruppo D degli Europei.

AUSTRIA-FRANCIA 0-1
(38' Wober (aut.))
AUSTRIA (4-2-3-1): Pentz; Posch, Danso, Wober (59’ Trauner), Mwene; Grillitsch (59’ Wimmer), Seiwald; Laimer (91’ Schmid), Baumgartner, Sabitzer; Gregoritsch (59’ Arnautovic). CT: Rangnick.
FRANCIA (4-2-3-1): Maignan; Koundé, Saliba, Upamecano, T. Hernandez; Kanté, Rabiot (71’ Camavinga); Dembelé (71’ Kolo Muani), Griezmann (90’ Fofana), Mbappé (90’ Giroud); Thuram. CT: Deschamps.

Vittoria sofferta ma nel complesso meritata, quella della Francia contro l’Austria nel match disputatosi alla Merkur-Spiel Arena di Dusseldorf.
Ralf Rangnick non tradisce le attese della vigilia e conferma sostanzialmente l’undici “titolare”. In porta viene preferito Pentz all’esperto Lindner, mentre a Posch viene affidato il compito di arginare Mbappé. Sulla trequarti Laimer, Baumgartner e Sabitzer supportano Gregoritsch che ha vinto il ballottaggio con Arnautovic.
Per quanto riguarda i Galletti, Deschamps sceglie Saliba e Upamecano al centro della difesa, mentre in mediana torna Kanté al fianco di Rabiot. In attacco viene preferita la freschezza di Thuram dal primo minuto, all’esperienza di Giroud che parte dalla panchina.

Parte forte la Francia che all’8’ mette in moto la catena di sinistra con Theo Hernandez che libera Mbappé: il nuovo attaccante del Real Madrid calcia sul primo palo con il destro, ma Pentz devia in angolo con un ottimo intervento.
Al 35’ l’Austria va a un passo dal gol del vantaggio: sul cross dalla sinistra di Gregoritsch, Sabitzer libera con un’ottima sponda Baumgartner che a tu per tu con Maignan si fa ipnotizzare dal numero 1 francese. 
Tre minuti dopo, si palesa la classica regola del calcio, quella del gol sbagliato gol subito: Mbappè scappa sulla destra e mette in mezzo un cross trovando la sfortunata deviazione di Wober, che goffamente spedisce la palla nella sua porta battendo Pentz.
Nel secondo tempo, al 55’, Mbappé innescato da un lancio perfetto di Rabiot si divora letteralmente il gol del raddoppio, aprendo eccessivamente il piattone con la palla che finisce a centimetri dal palo sinistro.
Al 66’ la Francia sfiora nuovamente il gol del 2-0 con una bella discesa di Theo Hernandez sul binario di sinistra, il suo cross in mezzo non trova per pochissimo il tap-in di Griezmann sul secondo palo. Ci prova poi Koundé con il destro ma la difesa austriaca respinge.
A pochi minuti dalla fine uno scontro tra Danso e Mbappé, provoca la rottura del setto nasale al 10 dei francesi costringendo Deschamps al cambio con Giroud.

Si conclude così il match, con il risultato di 0-1 a favore dei francesi che non steccano all’esordio e raggiungono l’Olanda in vetta al gruppo D. Unica nota negativa per i Bleus, e non da poco, l’infortunio occorso a Mbappé che potrebbe mettere fuori gioco il talento francese fino agli ottavi di finale.