Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / fiorentina / Notizie di FV
PRESTITI, Kouame ritrova il gol. Spalluto scatenatoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
lunedì 6 dicembre 2021, 13:39Notizie di FV
di Alessandro Di Nardo
per Firenzeviola.it

PRESTITI, Kouame ritrova il gol. Spalluto scatenato

Come stanno andando i giocatori di proprietà della Fiorentina ma impegnati con altre squadre? Come ogni lunedì proviamo a rispondere a questa domanda nella rubrica dedicata ai prestiti viola, partendo dalla Serie A.

Protagonista  del penultimo match della sedicesima giornata sarà Szymon Zurkowski, impegnato col suo Empoli  nel match casalingo contro l’Udinese. Per il centrocampista polacco c’è la necessità di cancellare subito l’errore contro il Torino, un pasticcio in occasione del gol di Sanabria che ha permesso ai granata di andare in vantaggio (partita poi terminata sul 2-2, con Zurkowski uscito poco dopo l’ora di gioco su punteggio di 2-1 per il Toro). Per Luca Ranieri settimana a dir poco complicata, come quella della sua Salernitana, che rimane ultima in classifica dopo le sconfitte contro Juventus e Milan. Nello 0-2 con cui i bianconeri passano all’Arechi è proprio il difensore ex Fiorentina ad avere sui piedi il pallone per riaprire la gara, la sua conclusione finisce sul palo interno e sfila via, come l’occasione per il momentaneo pareggio dei campani. L’esterno di Colantuono è sfortunato e impreciso anche nella sconfitta a San Siro, quando, nell’occasione del 2-0 di Salaemekers, concede troppo spazio al belga in area. Per Ranieri un periodo da dimenticare come quello di una Salernitana che appare decisamente fuori contesto in Serie A, da tenere però nel bagaglio esperienziale le tredici titolarità consecutive in campionato.
 

In Serie B, il momento complicato del Cosenza è legato a doppio filo allo scarso rendimento di Gabriele Gori: da quando il numero nove si è inceppato (ultimo gol datato 27 ottobre) i calabresi hanno raccolto un punto in sei partite, segnando solo tre volte in più di un mese.  Due prove sottotono anche contro il Monza (sconfitta 4-1) e la Cremonese (ko interno per 2-0) per il classe ’99, che nel match contro i grigiorossi è stato anche sostituito a metà gara. Va meglio a Gabriele Ferrarini ed al suo Perugia: la squadra umbra cavalca una striscia di quattro risultati utili consecutivi che l’hanno rimessa in corsa per i playoff, mentre il terzino di proprietà della Fiorentina sta trovando un buono spazio nelle rotazioni di Alvini: titolare per la prima volta dopo un mese pareggio infrasettimanale col Pisa, Ferrarini è entrato a partita in corso nella gara di venerdì sera contro il Vicenza ed ha deciso la partita grazie all’assist (il primo stagionale) per De Luca, autore del gol da tre punti.

In Lega Pro, dopo la titolarità di settimana scorsa Tofol Montiel torna ad accomodarsi in panchina: gli 82 minuti giocati dallo spagnolo contro il Grosseto non hanno evidentemente il mister del Siena Maddaloni, che l’ha tenuto fuori nella trasferta di Ancona, persa dai bianconeri con un rocambolesco 3-2 maturato nei minuti finali. Per un giovane di proprietà della Fiorentina che sembra non riuscire ad imporsi nel calcio di provincia, eccone un altro che invece nell’ultimo mese ha avuto un cambio di passo per coinvolgimento in campo e gol: si tratta di Samuele Spalluto, che nella trasferta sul campo della Pistoiese è andato a segno per la terza partita di seguito: in totale sono quattro gol in dieci gare (tre da titolare) per l’attaccante del Gubbio, che è risultato decisivo anche ieri con un colpo di testa potente e preciso valso il gol del momentaneo 2-1 (partita poi finita 3-2 per gli umbri). Sulla vittoria dei rossoblù ci sono anche le manone di Simone Ghidotti, portiere classe 2000 diventato inamovibile per Torrente (diciassettesima da titolare a Pistoia) e decisivo nella vittoria di questo fine settimana con almeno un paio di interventi salva-risultato.

Dando uno sguardo a quanto accade all’estero, da segnalare il ritorno al gol di Christian Kouame: l’attaccante che oggi compie ventiquattro anni si è impacchettato da solo un regalo di compleanno preventivo nel match infrasettimanale di coppa del Belgio, quando una sua doppietta sul campo del Seraing (prima un tocco sotto misura, poi un bel colpo di testa da centro area) è servita al suo Anderlecht per rimettere apposto una gara iniziata male e terminata con la vittoria ai supplementari dei bianco malva (3-4). In Olanda, problemi fisici per Jacob Rasmussen: il centrale danese di proprietà della Fiorentina è uscito infatti al 71’ nella gara vinta comodamente dal suo Vitesse sul campo del Cambuur, concludendo così la sua striscia di 13 partite (tra campionato e Conference League) in cui era stato impiegato per tutti i minuti di gioco. La sensazione è che si sia trattato di un cambio precauzionale in vista della sfida decisiva di Conference League contro il Mura, in cui il classe ’97 dovrebbe esserci.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000