Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / fiorentina / News
CAMOLESE, Mandragora sa fare tutto. Su Praet...TUTTOmercatoWEB.com
venerdì 1 luglio 2022, 15:40News
di Redazione FV
per Firenzeviola.it
fonte Lady Radio

CAMOLESE, Mandragora sa fare tutto. Su Praet...

L’allenatore Giancarlo Camolese ha così parlato di vicende inerenti il mondo della Fiorentina. A partire da Mandragora, sempre più vicino a vestire la maglia viola: “Ha dato una grossa mano al Toro nell’uscire da un periodo buio, nel campionato prima ancora dell’ultimo. Un giocatore bravo, che a metà campo sa fare tutto: per me la Fiorentina ha fatto un ottimo colpo”.

Praet che innesto sarebbe?
“L’unico suo problema è la continuità, ma se sta bene fa la differenza per la qualità del gioco, nell’ultimo messaggio. Però non sempre riesce a farlo per campionati interi”.

Si aspettava la Fiorentina in Europa?
“Lo scorso anno è stato fatto molto bene e andare in Europa è sempre bello. La Roma quest’anno ha fatto capire quanto entusiasmo ci sia se vinci quel trofeo (la Conference, ndr). La Fiorentina si giocherà con entusiasmo il ritorno in Europa e poi proverà a migliorare anche in campionato”.

Quanto vale Jovic?
“Se finisci nel mirino di certi club significa che ti hanno visto e rivisto, poi certo, con Benzema rischi di stare fuori. A Firenze però avrà l’opportunità per dimostrare tutto il suo valore. Nel nostro campionato potrebbe fare la differenza”.

Chiusura su Milinkovic-Savic.
“Se l’idea è di avere un portiere che sa far partire bene il gioco da dietro, sia sul lungo che sul corto con precisione, allora ok. Deve migliorare su qualche altro fondamentale”.