Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / fiorentina / Notizie di FV
VIOLA-EUROPA, QUANTO NE SAI? IL PIÙ ESPERTO È KOKORIN. MA CON JOVIC, DODÔ E GOLLINI...
domenica 3 luglio 2022, 11:00Notizie di FV
di Andrea Giannattasio
per Firenzeviola.it

VIOLA-EUROPA, QUANTO NE SAI? IL PIÙ ESPERTO È KOKORIN. MA CON JOVIC, DODÔ E GOLLINI...

Esperienza e curriculum cercasi. Sono queste le due prerogative che la Fiorentina ha messo in cima alla lista dei requisiti all’interno della campagna acquisti che sta portando avanti. Se infatti, lo scorso anno, l’arrivo di giocatori di caratura internazionale come Torreira, Gonzalez e Odriozola si era rivelato decisivo nella conquista del 7° posto, è altrettanto vero che per disputare a buoni livelli la prossima Conference League (a proposito, tra meno di un mese i viola conosceranno tramite sorteggio la loro avversaria ai playoff) sarà necessario alzare ancora di più il livello complessivo del gruppo. Ovvero, fondamentalmente, il tasso tecnico della squadra. Detto fatto: dopo gli innesti “esperti” a gennaio di Ikoné e Cabral (18 e 25 presenze a testa nelle competizioni Uefa, con il brasiliano reduce da 17 gol tra Europa e Conference League), sono in arrivo per quest’estate anche quelli di Gollini, Dodô e Jovic (e forse anche di Praet): tutti giocatori che possono vantare nel curriculum in totale oltre 100 presenze nelle Coppe europee. A loro si aggiunge Mandragora che, tuttavia, non ha mai giocato una competizione internazionale ma che se non altro ha sempre fatto parte delle giovanili dell’Italia.

Tanta esperienza e personalità, dunque, al servizio di Italiano che allo stato attuale - con le partenze di Callejon, Piatek, Torreira e Odriozola - si trova tra le mani una rosa che può contare in tutto circa 150 gettoni totali a livello europeo. Il dato curioso è che, ad oggi, i giocatori della Fiorentina più “navigati” per presenze nei tornei Uefa sono Kokorin (42 presenze e 20 gol) e Nastasic (27 presenze), ovvero due tra gli elementi più pagati della squadra ma che nell’ultima stagione sono state solo delle comparse e sono stati già inseriti nella lista dei partenti. Seguono i già citati Ikoné e Cabral e, immediatamente dopo, Amrabat e Bonaventura (11 presenze e 1 gol a testa), Biraghi (10 presenze e 1 gol), Duncan e Milenkovic (rispettivamente 5 e 2 gettoni Uefa). Con i possibili nuovi innesti, tuttavia, le cose cambierebbero e non poco: Jovic potrebbe portare in dote le sue 26 gare tra Champions ed Europa League (lo stesso numero di Dodô) mentre Gollini le 20 partite giocate tra i pali in tutte e tre le principali competizioni Uefa (ha giocato la Conference lo scorso anno con il Tottenham). Per non parlare poi di Praet, che con l’Anderlecht ha accumulato un’esperienza europea invidiabile (34 presenze, 3 gol e 4 assist in campo internazionale).

L'ESPERIENZA EUROPEA DELL'ATTUALE ROSA DELLA FIORENTINA
(Somma di presenze e gol tra Champions League, Europa League e Conference League, turni preliminari compresi)

Sasha Kokorin: 42 presenze e 20 gol
Matija Nastasic: 27 presenze e 0 gol
Arthur Cabral: 25 presenze e 17 gol
Jonathan Ikoné: 18 presenze e 5 gol
Sofyan Amrabat: 11 presenze e 1 gol
Giacomo Bonaventura: 11 presenze e 1 gol
Cristiano Biraghi: 10 presenze e 1 gol
Alfred Duncan: 5 presenze e 0 gol
Nikola Milenkovic: 2 presenze e 0 gol