Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / Notizie di FV
NOSTALGIA DI CASATUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca 2022
lunedì 3 ottobre 2022, 10:00Notizie di FV
di Vieri Donatini
per Firenzeviola.it

NOSTALGIA DI CASA

La Fiorentina e la vittoria in trasferta, due rette che viaggiano parallelamente dal 10 aprile scorso, quando Biraghi e compagni espugnarono il Diego Armando Maradona per 2 a 3. Con la sconfitta di Bergamo la Fiorentina ha fatto registrare la terza sconfitta consecutiva lontana dal Franchi e ha così intrapreso un trend che inizia a preoccupare. Il tris di insuccessi è infatti completato dalle delusioni di Udine e Bologna, partite nelle quali la squadra di mister Italiano ha mostrato gran parte dei suoi limiti nel giocare lontano da casa. Se a queste si aggiunge pure quella di Istanbul, il bilancio non fa altro che peggiorare. 

Le difficoltà in trasferta sono una costante che si conferma dalla scorsa stagione, annata in cui i viola, lontano da Firenze, fecero registrare ben 10 sconfitte in 19 partite. In quel caso fu l'altissima media punti casalinga a riequilibrare la situazione, essendo i viola la seconda migliore squadra per rendimento interno. La prossima partita, quella in Scozia contro gli Hearths, sarà quindi fondamentale non solo per il passaggio del girone, ma anche per ritrovare una vittoria esterna che manca ormai da troppo tempo.  

A conferma di quanto il pubblico del Franchi possa fare la differenza c'è da ricordare come le uniche vittorie stagionali, contro Cremonese, Twente e Hellas Verona, siano arrivate fra le mura amiche. Gli uomini di mister Italiano, accompagnati dalla sostegno del loro pubblico, trovano infatti certezze ed energie nascoste che in trasferta sembrano mancare. 

La stagione è ancora lunga, ma il mal di trasferta sembra ancora affliggere la Fiorentina. Sarà quindi compito di Italiano e il suo staff cercare di risolvere questa problematica, che va avanti ormai da troppo tempo.