Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / Radio FirenzeViola
MPASINKATU A RFV, Vi spiego chi è El Khannouss
lunedì 27 marzo 2023, 15:49Radio FirenzeViola
di Redazione FV
per Firenzeviola.it

MPASINKATU A RFV, Vi spiego chi è El Khannouss

rfv
Malù Mpasinkatu a Radio Firenze Viola
00:00
/
00:00

Intervenuto oggi a Radio FirenzeViola, l'intermediario di mercato ed esperto di calcio internazionale Malù Mpasinkatu ha parlato dei temi caldi di casa Fiorentina partendo prima dalla vittoria del Marocco contro il Brasile: "Il Marocco è una squadra forte, che contro il Brasile ha potuto riproporre la squadra dei titolarissimi e l'undici è di tutto livello anche contro le squadra al top. Il Brasile era rimaneggiato, ma è sempre il Brasile: Regragui con i suoi ragazzi è riuscito ad andare anche contro qualche problema. Lo stesso Amrabat ha giocato malato ma voleva essere presente e ha fatto una grande partita anche su Vinicius che è tra i più forti al mondo. Poi abbiamo visto El Khannouss che è un bel giocatore, Sabiri è entrato bene e ha segnato il gol decisivo. Per gli africani la Nazionale è sacra, in Italia a volte sembra un fastidio".

Le parole di Nordin Amrabat?
"Tutto può succedere e non escludo che se la Fiorentina vincerà qualcosa, Amrabat se ne andrà da vincente. Vincere un trofeo lo metterebbe ancora di più nelle condizioni di andarsene a cuor leggero. In Coppa e in Conference sta dimostrando di essere uno dei migliori centrocampisti in quel tipo di gioco, è normale che i grandi club gli mettano gli occhi addosso. 40 milioni è un prezzo ragionevole".

Che ne dice di El Khannouss?
"È un 2004, ma da altre parti a quell'età sei già titolare e ha già tante presenze con il Genk. Ha ottima personalità, un contratto che scade nel 2027 ma ci sono squadre di Premier su di lui. Si parte da una richiesta attorno ai 15 milioni, una cifra importante per un 18enne ma con le cifre che girano è un ottimo acquisto. Ha iniziato e  si è sviluppato come trequartista. Con Sabiri potrebbero giocare anche insieme".