Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / News
BROCCHI, Non comprendo critiche nei confronti di ItalianoTUTTO mercato WEB
© foto di Claudia Marrone
giovedì 23 novembre 2023, 20:40News
di Redazione FV
per Firenzeviola.it
fonte Radio Bruno

BROCCHI, Non comprendo critiche nei confronti di Italiano

Intervenuto ai microfoni di Radio Bruno, l'ex calciatore di Fiorentina e Milan, Cristian Brocchi, ha parlato così in vista della sfida di sabato sera: "Giornata di Serie A interessante, vedremo come ci arriveranno le squadre. Milan-Fiorentina è una gara importante, può significare tanto, soprattutto per il posizionamento in classifica. I numerosi infortuni del Milan metteranno un po' in difficoltà il mister, perché sarà difficile cambiare a partita in corso. Italiano? Lo apprezzo tantissimo; è un tecnico moderno, con un'identità chiara. Non ho compreso le critiche nei suoi confronti, lui ha la sua idea di calcio. Un allenatore che crea una certa mentalità alla lunga vince, la Viola è una bella squadra da vedere e Italiano merita tanti complimenti. Maxime Lopez e Duncan capiscono Italiano perché hanno giocato un certo tipo di calcio".

Prosegue: "Bonaventura? Spendere parole migliori di quelle già sentite è complicato; non è vero che è come il vino, perché era forte anche prima. Quando un giocatore è bravo e intelligente sa adattarsi sempre, ma serve il contesto adatto, come per esempio quello della Fiorentina. Il Milan è la mia famiglia, la Lazio la mia seconda, la Fiorentina è stata come una cotta estiva. E' stata una delle parentesi più belle della mia carriera!.