Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / Radio FirenzeViola
COLASANTO A RFV, Vi consiglio Agustin RubertoTUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
venerdì 8 dicembre 2023, 17:18Radio FirenzeViola
di Redazione FV
per Firenzeviola.it

COLASANTO A RFV, Vi consiglio Agustin Ruberto

Filippo Colasanto a Radio FirenzeViola
00:00
/
00:00

L'intermediario di mercato, esperto di calcio argentino, Filippo Colasanto ha parlato di Roma-Fiorentina a Radio FirenzeViola, durante "Palla al Centro", partendo da Paulo Dybala: "E' un calciatore che gioca con la paura di rifarsi male, ma se sta bene è tecnicamente il giocatore più forte del campionato italiano. Alla Juve fecero la rovina di Dybala prendendo Cristiano Ronaldo in quanto arretrarono di venti metri l'argentino...".

Può essere l'ora di credere veramente in Beltran?
"Non conosco le dinamiche della Fiorentina ma conosco bene la mentalità del popolo argentino e quindi di Beltran. Lui è fortissimo, sa giocare a calcio a prescindere dalle qualità realizzative. Ha tecnica e "alla bisogna" sa fare il goleador. Nzola invece è un centravanti. Sono sicuro che questa non certezza della titolarità devasta Beltran. Contro la Roma se voglio fare a sportellate con Mancini metto Nzola, se invece vado sul palleggio deve giocare l'ex River Plate senza discussioni".

Giovani Lo Celso che giocatore è?
"Fisico, tecnico, testa alta. Si ruppe il crociato e stette fuori un anno, poi tornò e lo proposi a tutti, anche alla Fiorentina. Non lo volle nessuno.

Altro profilo accostato ai viola è quello di Claudio Echeverri.
"Un bel dieci, non è tanto grosso ma ha talento e un buon piede. Assomiglia a Maxi Moralez".
Che fare con Gino Infantino?
"Non può fare l'ala destra, lui è un regista difensivo".

Ci suggerisce un nuovo nome di mercato?
"Il classe 2006 Agustin Ruberto, centravanti del River Plate, che ad ora ha totalizzato 7 presenze al Mondiale e segnato 8 gol".