Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / Notizie di FV
CENTROCAMPO "A TEMPO"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca 2023 @fdlcom
giovedì 22 febbraio 2024, 16:00Notizie di FV
di Luciana Magistrato
per Firenzeviola.it

CENTROCAMPO "A TEMPO"

Arthur-Duncan-Lopez-Mandragora: il centrocampo della Fiorentina ruota intorno a questi 4 giocatori con Italiano che deve fare i conti sia con lo stato di forma che con alcuni dubbi contrattuali. Il punto fermo dei quattro è sicuramente il brasiliano che in questo momento però è alle prese con alcuni problemi muscolari che ne condizionano sia la presenza in allenamento e in gara che le prestazioni, certo al di sotto di quelle offerte nella prima parte della stagione in viola. In alcune partite Arthur è sembrato quello brillante e di qualità sopraffina del Barcellona ma in questo 2024 il tecnico lo ha dovuto centellinare ripiegando su un centrocampo muscolare con Mandragora e Duncan. Maxime Lopez, preso all'ultimo giorno di mercato l'estate scorsa non rientra, evidentemente, nelle preferenze di italiano e in effetti con lui in campo il centrocampo perde di peso. Delle sue presenze poche hanno lasciato il segno in positivo. 

Con la Lazio vedremo quali saranno le scelte del tecnico viola ma certo è che da qui a giugno le prestazioni dei centrocampisti avranno un peso e dovranno essere valutate bene anche in chiave futura perché di 4 solo Mandragora ha un contratto ancora lungo mentre gli altri sono tutti in prestito o scadenza. Il centrocampista italiano però non è proprio un titolare inamovibile dal far pensare che sia incedibile.

Di Arthur si è detto tante volte, il riscatto dalla Juventus non sarà semplice soprattutto per l'ingaggio che ora paga in parte la società bianconera. Champions e futuro di Italiano sarebbero (state) le chiavi da usare per convincere il brasiliano a decurtarsi lo stipendio ma al momento non ci sono certezze di sorta. Duncan è spesso la spalla ideale proprio di Arthur e come lui ha fatto un'ottima prima parte di campionato che però non è bastata a far esercitare l'opzione al 2025, perciò il suo contratto è tuttora in scadenza. 

Maxime Lopez è in prestito con diritto di riscatto a 9 milioni. Per quanto visto e dato finora dal francese è tutto in discussione visto che al momento non varrebbe la pena spendere 9 milioni. Fisicamente simile ad Arthur, la qualità fin qui dimostrata non è certo la stessa. Da qui a giugno saprà farsi apprezzare tanto da convincere la società e il tecnico (Italiano o meno che sia) a farsi riscattare?

Se poi si volesse far rientrare Bonaventura, Infantino e Barak nel pacchetto dei centrocampisti, il discorso è ancora più nebuloso. Jack è destinato a partire, visto il mancato rinnovo e i dissidi con la dirigenza viola, per Barak vale il discorso di Mandragora e già a gennaio aveva la valigia pronta per Cagliari; su Infantino infine difficile fare considerazioni finché non si capirà il valore e il ruolo dell'argentino. Insomma così stando le cose la Fiorentina per ora gioca con un centrocampo a tempo.