Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / Notizie di FV
ARTHUR, LOPEZ E FARAONI OUT, AMRABAT, BREKALO E SABIRI IN: I VERDETTI DI MEZZANOTTETUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca 2024 @fdlcom
sabato 15 giugno 2024, 11:00Notizie di FV
di Giacomo A. Galassi
per Firenzeviola.it

ARTHUR, LOPEZ E FARAONI OUT, AMRABAT, BREKALO E SABIRI IN: I VERDETTI DI MEZZANOTTE

Alla mezzanotte di oggi è scaduto il termine per esercitare i diritti di riscatto fissati nelle scorse sessioni di mercato per i prestiti dei giocatori. Così, se l'Atalanta si è messa d'accordo per il pagamento degli oltre 22 milioni di euro per Charles De Ketelaere, in casa Fiorentina la decisione è stata quella di lasciar andare i giocatori sui quali c'era l'opzione a favore dei viola. Valutati troppi i 20 milioni pattuiti con la Juventus per Arthur Melo, lo stesso vale anche per Maxime Lopez (9 milioni con il Sassuolo) e Davide Faraoni (1 milione con l'Hellas), tre giocatori che si preparano a tornare alla base dopo un anno o sei mesi a Firenze con alti e soprattutto bassi.

Operazioni che avevano fatto sperare in qualcosa di più soprattutto per il centrocampista del Sassuolo, autore di una stagione anonima, e forse anche per Arthur che è mancato di continuità in stagione - complice qualche problema fisico che però doveva essere messo in conto - ma soprattutto nella serata più importante di Atene, dove il brasiliano è rimasto nell'ombra fino alla sostituzione e non è riuscito ad incidere. Differenti le aspettative su Faraoni che, arrivato per sopperire all'emergenza di terzini destri, si era reso subito protagonista con un assist per poi, però, scomparire lentamente dai radar. Anche per lui si prospetta una nuova esperienza, sicuramente lontana da Firenze e probabilmente anche da Verona nonostante la permanenza in Serie A della squadra di cui è stato anche capitano.

Il percorso inverso
Se queste sono state le decisioni della Fiorentina, il club viola ha anche dovuto registrare definitivamente quelle dei club a cui aveva dato in prestito con diritto di riscatto i propri calciatori. Discorso che vale per Sofyan Amrabat, non riscattato dallo United e pronto a tornare alla ripartenza della preparazione, ma anche per Josip Brekalo e Abdelhamid Sabiri, esuberi da piazzare non senza qualche difficoltà questa estate. Da oggi è ufficiale: si delinea un nuovo assetto per la Fiorentina dopo i mancati riscatti da una parte e dall'altra.