Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / Notizie di FV
UN MERCATO DENTRO E FUORI DAI CONFINI NAZIONALITUTTO mercato WEB
lunedì 17 giugno 2024, 00:00Notizie di FV
di Tommaso Loreto
per Firenzeviola.it

UN MERCATO DENTRO E FUORI DAI CONFINI NAZIONALI

Non solo entro i confini nazionali, com’è giusto che sia per una Fiorentina che dovrà cambiare più di un volto nella squadra da affidare al nuovo tecnico. In attesa che Palladino scopra le sue carte, quanto meno in termini tattici, si amplia il gruppo degli osservati speciali in casa viola, giocatori che già conoscono il campionato italiano (o nel quale sono cresciuti) e le consuete piste estere, ogni giorno più ricche di candidati al ruolo di veri e propri obiettivi di mercato.

La linea verde che sposa tricolore - Di certo tra i primi obiettivi segnati sui taccuini dei dirigenti c’è stato quel Retegui che all’Europeo ha giocato il finale di gara con l’Albania, ma potrebbe non essere un caso che dietro all’attaccante del Genoa sia spuntato il nome del centravanti dell’Udinese Lucca. Anche perché non solo in attacco la Fiorentina potrebbe parlare italiano, tanto più se gli interessi per i vari Colpani, Brescianini o Pobega dovessero presto concretizzarsi in vere e proprie trattative di mercato

Tentazioni estere per l’attacco - Così rispetto a un mercato come quello italico dove le valutazioni non favoriscono troppi sogni di gloria la Fiorentina non snobba nemmeno profili stranieri, come quello inizialmente valutato di Pavlidis o come i più recenti Mateta e Sorloth che allungano la lista dei profili monitorati. Nomi che arrivano anche dal Sudamerica, come nel caso di Fausto Vera del Corinthians ultimo accostato al centrocampo che sarà, in una caccia al colpo di mercato che seppure sia soltanto all’inizio ha già coperto un’ampia fetta del globo.