Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / Radio FirenzeViola
FONTANA A RFV, Musso ha giocato per la Champions...TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
lunedì 24 giugno 2024, 15:10Radio FirenzeViola
di Redazione FV
per Firenzeviola.it

FONTANA A RFV, Musso ha giocato per la Champions...

rfv
Alberto Fontana a RadioFirenzeViola
00:00
/
00:00

Alberto 'Jimmy' Fontana, ex portiere fra le altre di Inter e Atalanta, ha parlato oggi a Radio Firenzeviola, durante 'Palla al centro': "Quest'anno Musso ha vinto un trofeo ed è abituato da tre anni a giocare per campionati competitivi. L'Atalanta si è ritrovata con due prime donne e dovrà fare una scelta per non trovarsi con due portieri così importanti. Firenze è una piazza che tutti i calciatori mettono in alto nella propria graduatoria. Terracciano alla Fiorentina è una certezza e può fare il titolare oppure un'alternativa importantissima. Probabilmente per fare un salto in avanti ci può stare di confermarlo ma può anche pensare ad un calciatore che sia davanti a Terracciano e poi sarebbe il campo a parlare".

Di Terracciano cosa ne pensa?
"È un ragazzo che in passato non ha giocato tantissimo e sempre, questo potrebbe pagarlo ma dipende sempre anche da chi ti allena: è il preparatore dei portieri che ti fa fare il salto in alto perché ti può gestire al meglio. Savorani? Non sono un suo fan, devo essere sincero". 

Musso è diverso da Terracciano?
"Musso ha tanti minuti con ambizioni molto importanti: a Bergamo hanno puntato alla Champions League e quando giochi certe partite poi ci fai l'abitudine. Penso a Vicario che ha fatto tutte le categorie ed è arrivato in Serie A con le spalle larghe. I portieri sono fatti di categorie, di fare minuti in campo e poi quando arrivi a certi livelli sai meglio chi sei".

Martinelli?
"Firenze non è Empoli e lotta per determinati obiettivi. Non è facile essere il portiere della Fiorentina ma fare qualche anno di purgatorio per tornare con qualche certezza più alta è meglio".

ASCOLTA IL PODCAST PER L'INTERVENTO COMPLETO