Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / Serie A
Genk, Heynen non vede la Fiorentina come favorita della Conference: "Meglio l'Aston Villa"TUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 29 novembre 2023, 13:53Serie A
di Simone Lorini

Genk, Heynen non vede la Fiorentina come favorita della Conference: "Meglio l'Aston Villa"

Bryan Heynen, capitano del Genk, parla al Corriere dello Sport alla vigilia della sfida contro la Fiorentina, che considera una formazione forte pur non indicandola come favorita per la vittoria finale in Conference League: "La Fiorentina, tolto Amrabat e i due centravanti, ha la stessa rosa dell’anno scorso. Per cui resta una formazione temibile. Anche se quest’anno come favorita per la vittoria del trofeo vedo l’Aston Villa più di tutte le altre. Il nostro, invece, è un girone molto equilibrato: oserei dire che noi, la Fiorentina e il Ferencvaros, per quello che è il potenziale complessivo, meriteremmo di giocare in Europa League".
C’è un giocatore tra i viola che teme maggiormente?
"Nico Gonzalez, senza dubbio. È un calciatore eccezionale che può vincere da solo una partita. E so che dalla Premier avrebbero fatto follie pur di averlo quest’estate. Ma la Fiorentina ha qualità in tutti i reparti".

Questi i risultati dell'ultima giornata del Gruppo F, quello che comprende, oltre a Fiorentina e Genk, anche Ferencvaros e Cukaricki. In classifica la squadra di Italiano guida a quota 8, mentre Ferencvaros e Genk sono le immediate inseguitrici, staccate di due punti. Fanalino di goda proprio il collettivo serbo, fuori da ogni discorso qualificazione.


Cukaricki-Fiorentina 0-1
(8' rig. Nzola)
Ferencvaros-Genk 1-1
(48' Pesic, 62' Munoz)

CLASSIFICA
Fiorentina 8
Ferencvaros 6
Genk 6
Cukaricki 0