Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / Serie A
Fiorentina, oggi il club incontrerà Bonaventura: il nodo tecnico sarà centraleTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 19 giugno 2024, 13:08Serie A
di Simone Lorini

Fiorentina, oggi il club incontrerà Bonaventura: il nodo tecnico sarà centrale

La Repubblica, nella sua edizione Fiorentina, fa il punto sul futuro di Giacomo Bonaventura: oggi o domani la società incontrerà l’entourage del centrocampista per capire se ci sono effettivamente i margini per rinnovare il contratto: dalla dirigenza traspare fiducia, Palladino vorrebbe tenere ancora Jack ma per convincerlo non serviranno soltanto aspetti economi ci sarà l’ultimo rinnovo della sua carriera - quanto una centralità tecnica da chiarire a inizio stagione.

I numeri di Bonaventura con la Fiorentina
Nella stagione 2023/24, Giacomo Bonaventura ha giocato un ruolo chiave per la Fiorentina in Serie A. Ha collezionato 31 presenze in campionato, accumulando un totale di 2287 minuti giocati. Di queste presenze, è partito titolare in 27 occasioni e ha segnato 8 gol, dimostrando la sua importanza nella fase offensiva della squadra. Inoltre, Bonaventura ha ricevuto 6 cartellini gialli nel corso della stagione​


Non si può dire lo stesso per Castrovilli: il tentativo in extremis di ricucitura era sembrato più un’opera diplomatica tra le parti che un vero e proprio riavvicinamento. La Fiorentina offre un ingaggio al ribasso con tanti bonus - dubbiosa della condizione fisica del giocatore post infortunio - Gaetano vorrebbe essere considerato un in maniera diversa, dopo alcune promesse, non corrisposte, da Italiano negli ultimi sei mesi