Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / Serie A
Ngonge eroe di Verona costato zero. Non vincerà il Puskas Award ma può (ri)salvare l'HellasTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 4 dicembre 2023, 15:40Serie A
di Dimitri Conti

Ngonge eroe di Verona costato zero. Non vincerà il Puskas Award ma può (ri)salvare l'Hellas

La sua rovesciata rimarrà impressa nella mente di molti e non vincerà il Puskas Award solo perché eseguita nello stesso anno di quella fantascientifica di Garnacho in Everton-Man United del weekend scorso di Premier League, ma i gol di Cyril Ngonge lo scorso anno hanno permesso all'Hellas Verona di arrivare a una salvezza per molti insperata e stanno contribuendo a mantenere la fiammella accesa anche in questa.

Grande intuizione del neo-direttore sportivo gialloblù del gennaio scorso, Sean Sogliano, la cosa migliore dell'intera operazione sta probabilmente nel prezzo: gratis. Zero euro di costo del cartellino, è stata pagata solo la commissione agli agenti e la cifra dell'ingaggio dato che l'attaccante classe 2000 prima di firmare con gli scaligeri aveva risolto il precedente contratto che lo legava agli olandesi del Groningen.


Dal doppio passaporto belga e congolese, Ngonge spicca per la sua duttilità sapendo sia ricoprire il ruolo di prima punta che di seconda o di attaccante esterno (soprattutto a destra, così da poter rientrare sul piede mancino). In questo campionato ha totalizzato 4 gol e 2 assist dopo i cinque centri decisivi nei sei mesi finali dello scorso, tra cui i due nel playout contro lo Spezia che ha permesso all'Hellas di mantenere la Serie A. Per poterci riuscire di nuovo molto passerà da quanto saprà fare Ngonge, arrivato a Verona da perfetto sconosciuto e pronto ad andarsene - quando arriverà il momento - quasi da eroe. In estate l'avevano cercato tra le altre Bologna e Fiorentina ma non hanno affondato il colpo.