Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / fiorentina / Serie A
Nzola ha battuto un colpo, la Fiorentina spera. Italiano vuole che gli scatti Firenze in testaTUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca 2023 @fdlcom
giovedì 7 dicembre 2023, 07:30Serie A
di Dimitri Conti

Nzola ha battuto un colpo, la Fiorentina spera. Italiano vuole che gli scatti Firenze in testa

Era il segnale che la Fiorentina aspettava, con la speranza che dia continuità: M'Bala Nzola ha battuto un colpo, segnando il terzo gol della sua stagione partita in salita nella Fiorentina. Uno per competizione, ma il momentaneo 1-2 al Parma nell'ottavo di Coppa Italia pesa di più del 3-0 a un Cagliari ormai già tramortito e in pieno recupero nel match di Serie A e persino del rigore decisivo per sbancare il campo del Cukaricki in Conference League, oltre ad essere il gol più bello dei tre per realizzazione tecnica. Arriva soprattutto a seguito di un momento complicato, forse il più difficile a livello personale per l'angolano da quando è viola.

Nel post-partita ne ha parlato anche il suo allenatore, Italiano, che già dopo il Genk qualcosa aveva lasciato intendere sul tema Nzola. A proposito della scintilla ancora non scattata, il tecnico si è posizionato senza troppi giri di parole: "È un problema sicuramente suo, perché tutti sappiamo quello che può dare. (...) Appena gli scatta in testa che Firenze quando ti sacrifichi sta dalla tua parte ci darà tantissimo".


Lo dice uno che di fatto si è reso garante del suo arrivo, che ha dato il placet alla spesa estiva di 13 milioni di euro per prenderlo dallo Spezia. L'allenatore che l'ha già avuto in due precedenti parentesi e lo conosce come forse nessun altro tra gli addetti ai lavori del calcio. Il primo ad aspettare che il centravanti designato per favorire l'adattamento di Beltran faccia il suo lavoro. Tutto l'ambiente viola ci spera assieme a lui.