Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / frosinone / News
Primavera - Il Frosinone vola in Coppa Italia: 6-2 alla Salernitana
giovedì 15 ottobre 2020 10:15News
di Tuttofrosinone Redazione
per Tuttofrosinone.com
fonte frosinone calcio

Primavera - Il Frosinone vola in Coppa Italia: 6-2 alla Salernitana

FROSINONE: Trovato, Potenziani, Di Palma  (18’ st Maestrelli), Schiavella (1’ sts Battisti), Vecchi, Nigro (1’ sts Piacentini), Maugeri, Selvini (33’ st D’Agostino), Morelli, Vitalucci, Peres.

A disposizione: Vilardi, Mattarelli, Gabriel.

Allenatore: Marsella.

SALERNITANA: Ciabattini (1’ st Campisi), Giliberti, Gambardella, Vignes, Perrone (1’ st Di Micco), Penariello (1’ st Piervenanzi), Del Regno, Pezzo, Guadagnoli (1’ st Guida), Dimmarco, De Ioannon (1’ st Arena).

A disposizione: Guzzo, Cipriani, Di Iorio, Visconti, Capaccio, Palmieri, Villani.

Allenatore: Rizzolo.

Arbitro: sig. Mario Perri di Roma1; assistenti: sigg. Giorgio Ermanno Minafra di Roma2 e Roberto D’Ascani di Roma2.

Marcatori: 23’ pt Vitalucci, 32’ pt Nigro, 13’ st Pezzo, 44’ st Del Regno, 1’ sts Morelli, 4’ e 10’ sts Piacentini, 15’ sts Peres.

Note: partita a porte chiuse; angoli: 14-6 per il Frosinone; ammoniti: 26’ pt Vignes (SA), 26’ st Dimmarco (SA), 36’ st Arena (SA), 6’ sts Penariello (SA); Espulso: 24’ st Rizzolo (allenatore SA); recuperi: 0’ pt; 3’ st.

FERENTINO – Esordio ufficiale da incorniciare per la Primavera del Frosinone, devastante nel recupero del primo turno di Coppa Italia: 6-2 alla Salernitana al termine dei tempi supplementari dopo che i 93’ regolamentari si erano chiusi sul 2-2. Giallazzurri di mister Marsella semplicemente protagonisti di un match che li ha visti passare dal 2-0 al 2-2 nel finale dei 93’ regolamentari ma il grande carattere di questa squadra – pur falcidiata dalle assenze di Santi, Coccia, Santarpia, Giordani, Luciani, Orlandi, De Julis, Piacerti e De Blasio – ha permesso nei tempi supplementari giocati al fulmicotone di mettere in cassaforte la qualificazione. Un successo che soprattutto conferma al tecnico di poter contare su un gruppo granitico. Tutti eccezionali, una menzione per il bomber Piacentini che, entrato al 1’ degli extratime, ha realizzato una doppietta. Nel prossimo turno i giallazzurri se la vedranno con la Spal.

IL PRIMO TEMPO – La squadra di Marsella fa capire quale sarà il leit motiv della gara nella prima frazione di gioco che si chiude con un parziale che poteva essere molto più largo con un pizzico di cinismo in più da parte degli attaccanti. Pronti e via, al 2’ rapido contropiede, Vitalucci si avvita e calcia dagli 8 metri, parata di istinto di Ciabattini che respinge in angolo. Al 10’ Selvini va in percussione e calcia da posizione angolata, Ciabattini para. Si fanno vivi i granata al 13’, rapido contropiede e gran tiro dai 20 metri di Del  Regno ma Trovato è attentissimo e bravissimo a mandare in angolo con lamano di richiamo. Al 23’ il Frosinone passa con un’azione da manuale che si svolge sul lato sinistro del fronte d’attacco, Nigro verticalizza per Selvini, controllo e tocco di precisione per Morelli che dribbla un paio di avversari e crossa dal fondo, Vitalucci ben appostato nell’area piccola anticipa tutti e segna il gol del vantaggio. Tutto molto bello, da applausi. Il Frosinone si carica e al 28’ Maugeri ruba palla e si invola sull’out di destra ma la sua rifinitura per Vitalucci, solissimo per il tocco quasi a botta sicura, viene intercettata da Perrone che devia in corner. Calcio d’angolo sugli sviluppi del quale Selvini raccoglie il pallone respinto dalla difesa campana e calcia un perfetto diagonale che sbatte sull’incrocio dei pali. Ma il gol giallazzurro è nell’aria. Al 32’ sempre sugli sviluppi di un corner da destra, cross perfetto di Maugeri, difesa ospite immobile, Nigro vola e insacca il gol del 2-0. Al riposo va un Frosinone (troppo) padrone del campo e una Salernitana (troppo) remissiva.

SECONDO TEMPO – Nell’intervallo il tecnico dei granata Rizzolo effettua 5 sostituzioni per dare una scossa alla propria squadra. Che ne trae giovamento perché la gara cambia sensibilmente anche se il Frosinone in avvio getta alle ortiche almeno 3 nitide occasioni. E così ancora Frosinone pericoloso al 1’, Vitalucci si invola ma, arrivato a tu per tu con Campisi non riesce a concludere. Il ragazzo pecca di egoismo, con il compagno di squadra Peres liberissimo di battere a rete. Al 2’  Schiavella serve Maugeri che la cede a Selvini, perfetto filtrante per Morelli che dribbla il suo avversario diretto e, da posizione appena angolata, conclude di un filo a lato. All’8’ ancora l’ottimo Selvini che serve Vitalucci in area, controllo complicato e tiro, Penariello salva la sua porta respingendo in corner.

All’improvviso un calo di tensione, mette la testa fuori la Salernitana e accorcia le distanze. Al 3’ Guida riceve sull’out destro, Vecchi va a marcarlo, ma gli lascia lo spazio sufficiente per il cross, Dommarco vela per l’accorrente Pezzo che, solissimo, insacca. Il Frosinone sembra poter gestire il match che si snoda senza grandi scossoni al a 1’ dal 90’ Arena ruba palla a Vitalucci, Peres la recupera e scarica per Nigro che, però, si fa anticipare, sempre da Arena ed è costretto ad atterrarlo in area. E’ calcio di rigore che Del Regno insacca spiazzando Trovato. Naturale la gioia dei granata ospiti alla quale fa da contraltare il rimpianto dei giallazzurri che però ritrovano grinta e concentrazione da gettare in campo nella battaglia finale.

SUPPLEMENTARI – Il tecnico del Frosinone, Marsella, alle prese con un’emergenza abbastanza diffusa effettua qualche cambio e la condizione ne risente in positivo. Vitalucci al 6’ fa capire che è tornato il Frosinone del primo tempo: riceve in area, alle spalle della linea difensiva, avvitamento a tiro, palla a lato. Sfortuna pure al 10’ quando Battisti recupera un pallone sul lato destro e crossa, la palla ha una traiettoria beffarda, supera Campisi e si stampa sulla parte superiore della traversa.

Nel secondo tempo supplementare il Frosinone è deciso a chiudere la pratica: al 1’ Vitalucci trova un corridoio degno del miglior Rivera, Morelli, al volo, di sinistro, riporta il Frosinone in vantaggio. La Salernitana è alle corde. Al 3’ D’Agostino raccoglie una palla vagante in area, botta e miracolo di Campisi. Al 4’ la squadra di Marsella allunga: corner di Peres e gol di rapina di Piacentini nell’area piccola. Granata in bambola e al 10’ contropiede del Frosinone, assist di Vitalucci per il solito Piacentini che fa doppietta. Gran finale con il 6-2 al 15’ firmato da Peres, percussione e tiro, palo interno e gol. Al triplice fischio finale doveroso tripudio dei giallazzurri che ora troveranno sul loro cammino la Spal nel secondo turno ma la gara dovrebbe slittare perché mercoledi 22 ottobre è in programma il recupero della prima di campionato a La Spezia.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000