Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / frosinone / Serie A
Tre regali e il Frosinone cade anche col Milan, le prestazioni non bastano...TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 3 dicembre 2023, 08:15Serie A
di Stefano Martini

Tre regali e il Frosinone cade anche col Milan, le prestazioni non bastano...

Ad un Frosinone formato casa continua a non corrispondere un Frosinone versione trasferta. I giallazzurri infatti, al Benito Stirpe hanno raccolto finora ben 16 punti sui 21 disponibili, al contrario in trasferta sono solo due i punti raccolti dai ragazzi di Di Francesco in sette gare. Frosinone che anche a Milano contro il Milan è infatti uscito sconfitto.

Come successo contro l'Inter a metà novembre i ragazzi di Di Francesco dopo un buon primo tempo hanno subito il gol del vantaggio dei padroni di casa a causa di una disattenzione, questa volta di Romagnoli che sbaglia un passaggio e da il via all'azione da gol dei rossoneri. Gol arrivato subito dopo una ghiottissima occasione sciupata dai giallazzurrii con Cuni poco freddo davanti a Maignan dopo una palla rubata a Tomori sulla trequarti. Raddoppio dei rossoneri arrivato direttamente col rinvio di Maignan per un Pulisic bravo a bruciare e sorprendere tutta la difesa canarina. Il tris rossonero è arrivato invece ad opera di Tomori. Un Frosinone che aveva approcciato ancora una volta bene al match ma che è stato poco cinico in avanti e ha pagato a caro prezzo le disattenzioni commesse. In un calendario sicuramente non semplice in trasferta, il Frosinone ha fin qui enormemente faticato tanto da aver lasciato ben 19 punti su 21 per strada.


Cuni spreca, i campioni del MIlan no. Un film già visto
La differenza tra l'inesperienza e la gioventù del Frosinone e i campioni del Milan si è vista tutta nel finale del primo tempo: Cuni contro Maignan sbaglia e spreca, sul capovolgimento di fronte alla sua prima occasione Jovic fa gol e porta in vantaggio i suoi. Non è la prima volta che accade al Frosinone e allo stesso Marvin Cuni di sprecare una ghiotta occasione contro il portiere avversario, era infatti già successo nella gara dell'Olimpico contro la Roma quando furono due le chance capitate all'attaccante ex Bayern Monaco ma entrambe sparate fuori, di contro Lukaku al primo pallone portò in vantaggio i giallorossi. Contro il Milan Cuni ha preso lo specchio della porta ma ha colpito Maignan a differenza di quanto accaduto nell'area di rigore avversaria dove Jovic non ha aspettato una seconda chance per siglare il gol dell'1-0. Ai giovani va concesso di sbagliare, i giovani bisogna aspettarli, ma in un campionato difficile come quello della serie A c'è bisogno anche di trovare in breve tempo cinismo e concretezza, cosa che al Frosinone formato trasferta dopo 14 giornate di campionato ancora manca.

Le belle prestazioni, gli approcci positivi alla gara non bastano, il Frosinone deve trovare il suo formato trasferta. Col Milan altri tre gol subiti tutti evitabili mentre di contro nella metà campo avversaria si fatica a trovare la via del gol. Se le buone prestazioni non bastano, serve uno scatto di crescita ai ragazzi di Di Francesco pet trovare il primo successo lontano da casa