Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / frosinone / Serie A
LIVE TMW - Olanda, De Boer: "Jorginho e Verratti non hanno fatto vedere nulla"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 14 ottobre 2020 23:18Serie A
di Andrea Losapio
live

Olanda, De Boer: "Jorginho e Verratti non hanno fatto vedere nulla"

22.37 - Al termine della sfida fra Italia e Olanda, finale 1-1, parlerà il tecnico degli Oranje, Frank De Boer, all'interno del Gewiss Stadium.

Inizia la conferenza stampa di De Boer. "Deluso dal risultato? Dato che è una competizione corta posso dire che sono abbastanza deluso perché vogliamo arrivare primi. Dovevamo vincere, purtroppo non è successo. Però dall'altra parte posso dire che è stato positivo perché se giochiamo come stasera non solo come modulo, ma come energia, come unità di intenti... Dà molta energia per il futuro".

Ha dormito male?
"No, ci ho pensato già prima, ho visto la partita ad Amsterdam. È molto semplice, o giochi uno contro uno su tutto il campo, oppure con il piano B poteva essere Berghuis sulla destra e De Jong come punta, ma a quel punto c'erano tanti duelli. Oppure si sceglie di giocare con cinque in difesa, con Frenkie De Jong davanti alla difesa e non deve seguire Barella. Abbiamo provato entrambi i moduli in allenamento, comunque sentivo potesse andare bene. Loro erano frustrati perché facevamo gioco. Ci è mancato il gol. Sull'1-0 loro c'erano molti problemi".

L'1-1 è stato un sollievo?
"Più che altro l'azione, è stata proprio bella. In mezzo, poi sul lato, è stato tutto perfetto".

È un modulo replicabile?
"Dipende dall'avversario, io lo guardo molto. Se ci sono tre in difesa e due mediani che giocano molto vicini, l'uno con l'altro, devi fare delle scelte in campo. Però ci vuole pressione sul pallone. Il nostro modulo preferito è il 4-3-3, vogliamo dominare. Se è possibile ci proviamo, altrimenti ci adattiamo. Se c'è una sera dove bisogna fare altre scelte, si fanno".

Come ha visto De Jong?
"È stato fantastico, lui può forzare scelte come pochi in Europa. È stata una delle sue migliori partite ultimamente".

Sull'1-1 eravate in cinque contro quattro.
"Voglio i terzini alti, poi devi passare anche dal centro. Barella gioca molto alto, se prendi la palla lì devi giocare sul lato e andare in contropiede".

Con avversari meno forti ha intenzione di usare questo modulo?
"Di solito abbiamo Hateboer e Dumfries terzino destro, abbastanza alto, come dall'altra parte. Con i terzini dobbiamo variare, lo abbiamo fatto abbastanza bene, con qualche avversario bastano tre difensori anziché quattro. Però è sempre comodo avere dei terzini alti che possono fare gioco".

Donnarumma ha fatto un miracolo su Depay.
"Stavamo facendo meglio, l'Italia stava cambiando qualcosa in campo. Avevamo un uomo in più su quel lato, è stata un'occasione grandissima. Abbiamo avuto opportunità, regalando un gol. Potevamo segnare di più".

Due anni fa Koeman ha cambiato questo modulo di stasera. Hai parlato con i giocatori?
"No, è molto semplice. Loro hanno sempre cinque attaccanti, non voglio che De Jong segua un attaccante. Bisogna fare delle scelte, guardo l'avversario, il modulo non cambia, possiamo giocare anche in due in difesa se va bene. Poi Jorginho e Verratti sono fantastici, però non han fatto vedere niente. Non era possibile fare gioco da parte loro. Ho fatto i complimenti ai miei, in allenamento, sembravano delle iene".

Una volta De Jong e Depay, contro l'Estonia, hanno giocato così.
"Io so che Depay può giocare benissimo là, ha tantissime qualità, può essere sempre pericoloso".

È finito il primo periodo delle partite, come ti senti?
"All'inizio non sentivo ancora la squara unita, poi c'erano dei piccoli gruppi all'interno della rosa. Alla fine è un bellissimo gruppo, i giocatori sono molto seri, l'atmosfera è bellissima".

Eravate in difficoltà prima di stasera.
"Contro la Bosnia non è stato un buon risultato. Abbiamo provato a ottenere un risultato, abbiamo spedito van Dijk in attacco per forzare qualcosa. Anche in quella partita hanno dato tutto per ottenere una vittoria. Vogliamo arrivare primi, è difficile, quasi impossibile con questo pareggio".

Fine della conferenza stampa.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000