Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / frosinone / Rassegna stampa
Serie B, ultimo atto: stasera si decide chi tra Cittadella e Venezia va in A. Le apertureTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
giovedì 27 maggio 2021 10:04Rassegna stampa
di Claudia Marrone

Serie B, ultimo atto: stasera si decide chi tra Cittadella e Venezia va in A. Le aperture

Serie B, ultimo atto.
Si deciderà infatti stasera, con la finale playoff di ritorno, chi tra Cittadella e Venezia salirà in Serie A con Empoli e Salernitana: si parte dall'1-0 dell'andata in favore dei lagunari, ai quali adesso, in virtù del miglior piazzamento in classifica delle regular season, basta un pareggio e eventualmente anche una sconfitta, ma di 1-0. Il Cittadella, insomma, ha una sola opportunità, vincere con due gol di scarto.

E dei due fronti si occupa La Gazzetta dello Sport. Sponda Venezia: "Zanetti garantisce «Non cambiamo». Si gioca 15’ prima". «Ci siamo guadagnati un piccolo vantaggio, ma non speculeremo sul risultato, non è nel nostro dna, sappiamo che basta un episodio per cambiare una partita, come con il Chievo», il commento del mister.
"Spinta Venturato: «Stiamo bene e ci proveremo»", così invece dal versante Cittadella. "«È nei pensieri di tutti, anche nei miei - ha ammesso Venturato -. I dati raccolti ci dicono che il Cittadella sta bene fisicamente, è pronto a dare battaglia ma dovrà per forza di cose fare meglio di domenica per cercare di ribaltare una situazione dove il Venezia è nettamente favorito»", la chiosa.

"Zanetti-Venturato, Serie A al fotofinish", così il Corriere dello Sport, che ha poi aggiunto: "Dopo tre fallimenti negli ultimi 16 anni, c’è una città in fermento. Quella Venezia che col tempo ha imparato a votarsi più al basket che alle vicende pallonare, e che soltanto cinque anni fa aveva a che fare con la serie D, ora sogna la miglior platea. Ha imparato a sognare con Pippo Inzaghi, e preso confidenza con la cadetteria. Ma adesso Zanetti sta spingendo il Venezia fino alla promozione in A. Manca un ultimo esame: la strada è in discesa, basta solo non farsi consumare dall’ansia. E magari non vivere di rendita dall’1-0 di quattro giorni fa perché sarebbe rischioso. Cittadella permettendo, stasera in laguna vogliono brindare a una categoria che manca dal 2002".

Chiude poi Tuttosport. "Zanetti: «Calma, il Cittadella non mollerà. Si, ho richieste, ma prima vediamo come va»", così sulla formazione lagunare, sulla quale aggiunge: "Novanta minuti dalla gloria. Il Venezia può anche pareggiare questa sera contro il Cittadella, finanche perdere di un gol (visto che a parità di 0-1 i lagunari sono in vantaggio per il miglior piazzamento in campionato, quinto posto contro sesto), e sarà promosso in Serie A. La rete segnata all’andata da Di Mariano vale tanto e i tifosi sono pronti a festeggiare il ritorno nella massima categoria, tenendo sempre conto delle restrizioni per il Covid".
Andando invece al Cittadella: "Venturato deve vincere con due gol di scarto: impresa che gli riuscì col Benevento nel 2019". "Occorre l’impresa al Cittadella, non ha alternative: è costretto a vincere con due gol di scarto, ad attaccare, a mettere pressione a un Venezia che potrà perdere pure di una rete perché, forte del vantaggio dell’andata e della migliore posizione in classifica, festeggerebbe lo stesso la promozione in massima serie in caso di sconfitta di misura", la chiosa.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000