Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / genoa / Copertina
Longo: "Il Genoa è la squadra più forte, dovremo fare grande attenzione"TUTTOmercatoWEB.com
sabato 12 novembre 2022, 10:22Copertina
di Franco Avanzini
per Genoanews1893.it
fonte ciaocomo.it

Longo: "Il Genoa è la squadra più forte, dovremo fare grande attenzione"

Como atteso dall'ardua trasferta di Genova dove, domani alle ore 16.15, affronterà il Genoa allo stadio Luigi Ferraris. Ha parlato il tecnico dei lariani Moreno Longo a presentazione della sfida valida per la tredicesima giornata del girone di andata: "Dopo una vittoria si lavora sempre in un'atmosfera più tranquilla e positiva. Quel che non deve mancare è la consapevolezza di dover lavorare sempre sodo per cercare di migliorare e crescere maggiormente. Dobbiamo raggiungere il primo obiettivo che è quello di toglierci da una  classifica non ancora tranquilla e per questo dovremo quotidianamente lavorare".

Avversaria di turno è il Genoa, secondo in classifica assieme alla Reggina ed alle spalle del lanciatissimo Frosinone: "Per organico il Genoa è secondo me la squadra più forte del torneo. Una squadra che nell'ultima gara ha fatto registrare un 72% di possesso palla dimostra una mole di gioco impressionante. Ha in rosa giocatori di qualità che possono far male in qualsiasi momento della partita. Noi dovremo avere grande attenzione".

Un Como comunque in crescita nelle ultime settimane: "Ho visto dei miglioramenti gara dopo gara sotto diversi aspetti. Dobbiamo cercare di condurre il gioco almeno per una trentina di minuti. Dobbiamo altresì migliorare negli ultimi venticinque metri di campo. Nell'ultima gara ho visto uno spirito che si avvicina a quello che voglio io". 

Su Baselli, infortunato, il commento dell'allenatore è questo: "Ha saltato i primi due giorni di allenamento ma contiamo comunque di recuperarlo per la sfida di domani contro il Genoa"