Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / genoa / Copertina
Qatar 2022, gir. B: Inghilterra tutto facile, passano anche gli Stati UnitiTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 29 novembre 2022, 22:03Copertina
di Franco Avanzini
per Genoanews1893.it

Qatar 2022, gir. B: Inghilterra tutto facile, passano anche gli Stati Uniti

Usa che devono vincere per qualificarsi, Iran cui basta un pareggio. E' il big match del girone C. Statunitensi che fanno la gara. Musah ha un paio di buone opportunità che spreca, stessa cosa per Pulisic che è sicuramente l'uomo più pericoloso della squadra a stelle e strisce. Taremi sull'altro fronte è l'uomo che può creare qualche opportunità per i suoi. Marcato da Serginho Dest viene spesso frenato dal giocatore attualmente al Milan. Resta comunque una gara piacevole con le due squadre che non stanno a guardare ma cercano di muovere al meglio le pedine sul prato verde.

Weah, figlio d'arte, ha alcune occasioni che per non riesce a sfruttare vanificando le azioni soprattutto di Pulisic.  Quest'ultimo non sbaglia sul cross di Serginho Dest portando avanti gli Stati Uniti. La velocità degli statunitense mette in difficoltà un Iran che sembra il lontano aprente di quello visto nelle prime due partite. Pare sfiduciata la compagine asiatica. Nel finale di tempo Weah in diagonale segna ma l'arbitro annulla per un fuorigioco millimetrico.

Iran che prova ad alzare i ritmi del gioco ma la squadra statunitense tiene bene chiudendo gli spazi e non dando la profondità agli avversari. Taremi viene francobollato appena entrato in possesso di palla così da non permettergli di creare opportunità da rete. La possibilità del pareggio capita sui piedi di Ghoddos che però la spreca buona posizione. L'Iran ci prova in tutti i modi ma l'esperienza degli americani spesso ha la meglio. 

Rasford e Foden sono gli uomini più pericolosi dell'Inghilterra contro il Galles. In questo incontro però i gallesi a dover attaccare per conquistare i tre punti. La timidezza degli uomini di Page però è evidente. Nessuna azione importante e un Bale sempre più pulcino bagnato. Inglesi che sprecano alcune buone occasioni per sistemare definitivamente la classifica. Solo la squadra del Re si vede nella prima frazione di gara. Galles che ancora deve scendere in campo.  Ed in un paio di minuti tra il 5' e il 7' della ripresa arrivano prima il gol di Rashford e quindi quello di Foden. Il Mondiale di Bale e compagni termina di fatto qui. Anche perché Rashford non si ferma e fa il bis personale. Non c'è più gara, sempre che ci sia mai stata; l'Inghilterra si diverte, il Galles dal'addio al Mondiale.

Classifica finale gir. B: Inghilterra 7, Usa 5, Iran 3, Galles 1