Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / genoa / Altre Notizie
TMW RADIO - Onofri: "Milan, De Ketelaere farà la differenza. Genoa, spero Gilardino faccia bene"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
mercoledì 7 dicembre 2022, 20:55Altre Notizie
di TMWRadio Redazione
tmwradio

Onofri: "Milan, De Ketelaere farà la differenza. Genoa, spero Gilardino faccia bene"


Ospiti: Luca Serafini, Stefano Salandin, Marco Piccari e Claudio Onofri - Maracanà con Alessandro Sticozzi e Alessandro Santarelli
Mister Claudio Onofri a Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, ha parlato dei temi di giornata.

Che ne pensa delle vicende in casa Juventus?
"Il calcio sta andando a rotoli, è un segnale per chi è appassionato veramente per un rinnovamento che ormai deve esserci al più presto. Al di là del caso Juventus, dove sarà la giustizia a dire se ha sbagliato o meno, è un andamento del calcio italiano che non piace. E non riguarda solo le plusvalenze".

Genoa, Blessin esonerato, ora c'è Gilardino. Semplici potrebbe essere l'uomo giusto?
"Parlo per affetto, più che dal punto di vista tattico. L'ho visto poco lavorare Gilardino, ma dal punto di vista umano. Lo ritengo una persona pura, dal punto di vista dei rapporti. Gli auguro di fare bene, potrebbe essere un traghettatore in vista di un tecnico più titolato, ma mi auguro che faccia bene. Perché se lo merita. Blessin? La squadra aveva fatto vedere anche buone prestazioni, non troppo all'altezza della rosa, ma alla fine sono successe cose che non potevano non portare all'esonero".

Serie A, cosa dovrà fare il Milan per ritrovare De Ketelaere?
"Lo conosco da tempo. Tutti pensiamo che il calcio sia semplice, ma a livello professionistico non è così. Ci sono periodi di ambientamento più o meno lunghi. Per me lui è un giocatore che prima o poi farà la differenza al Milan. Al Bruges giocava come trequartista, può fare mezzala in un centrocampo a tre. Ha qualità tecniche importanti, credo che il suo ruolo sia questo".