Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / genoa / Serie A
Sabelli pazzo del Genoa: "Chiudere qui la carriera? Da parte mia c'è completa disponibilità"TUTTO mercato WEB
venerdì 23 febbraio 2024, 12:08Serie A
di Alessio Del Lungo

Sabelli pazzo del Genoa: "Chiudere qui la carriera? Da parte mia c'è completa disponibilità"

Stefano Sabelli, esterno del Genoa, non perde occasione per giurare amore eterno al Grifone e, nella sua intervista a Il Secolo XIX, sottolinea la sua volontà di chiudere la carriera in Liguria: "Quando stai bene in una società e trovi un gruppo di lavoro che ti fa stare bene, dal magazziniere al presidente, non c'è motivo per cambiare. Da parte mia c'è completa disponibilità. Nel nostro gruppo ci sono tanti ragazzi che vengono da molti paesi e quindi potrebbe non essere facile ambientarsi. Noi cerchiamo di aiutarli e anche loro aiutano noi".

Che gara si aspetta contro l'Udinese?
"Ogni partita nasconde difficoltà, loro hanno trovato un grande equilibrio, hanno vinto a Milano e Torino. Fisicamente forse sono la squadra più forte del campionato. Noi giochiamo tutte le partite per vincere e per raggiungere il prima possibile il nostro obiettivo. Tabella punti? Ce l'ho perché sono 'malato', l'avevo fatta anche l'anno scorso, ma la tengo per me e non la dico a nessuno".


Con Gilardino sembra che lei stia vivendo una seconda giovinezza.
"Direi di sì e ne ho parlato anche con il mister. Trovare un allenatore e uno staff che ti danno fiducia, ti spinge a fare sempre meglio e ad avere quasi un debito nei loro confronti. Gol? Magari... L'unico in A l'ho segnato proprio contro il Genoa. Posso anche non segnare da qui alla fine, basta che facciamo più punti possibili".