HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » genoa » Altre Notizie
Cerca
Sondaggio TMW
Politano verso il Napoli, è l'acquisto giusto?
  Sì, dà un'alternativa all'irriconoscibile Callejon dell'ultimo periodo
  No, al Napoli sarebbe servito un giocatore diverso
  No, il campionato azzurro è compromesso, a prescindere dagli arrivi

Genoa, ko di misura col Monaco ma si rivedono Sturaro e Criscito

15.11.2019 19:27 di Andrea Piras    articolo letto 5634 volte
Genoa, ko di misura col Monaco ma si rivedono Sturaro e Criscito
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Sconfitta di misura per il Genoa nel Principato. Malgrado il risultato negativo contro il Monaco, Mister Thiago Motta ha potuto contare su indicazioni positive dai giocatori schierati nel match amichevole disputato al "Louis II" a porte chiuse. In primis Stefano Sturaro che, dopo l’infortunio al crociato, si è rivisto nuovamente in campo. Il centrocampista ha preso il suo posto nella linea a tre al fianco di Jagiello e Radovanovic mentre Cleonise, Favilli e Gumus hanno composto il tridente. In difesa davanti a Jandrei si è rivisto Biraschi al fianco di Goldaniga con Ghiglione e Barreca sulle fasce. Il primo tempo si è concluso con un botta e risposta nel giro di pochi minuti fra Gumus e Boschilia.

Rientra anche Criscito - Nella ripresa tradizionale girandola di cambi con la nota lieta che è rappresentata da Criscito, nuovamente in campo dopo l’infortunio alla coscia rimediato contro il Milan. Il capitano rossoblu ha disputato, così come Sturaro, un tempo. Nel Monaco c’è anche da registrare il rientro sul terreno di gioco di Pietro Pellegri, baby sbocciato proprio con i rossoblu e ora fra le file della formazione di Jardim. Il Genoa macina gioco e è andato vicino al gol con Cleonise, Gumus e Favilli ma alla fine ha capitolato grazie al gol di Jemerson. Nel finale Boschilia ha avuto la palla del 3-1 ma Marchetti è stato bravo a neutralizzare il calcio di rigore.

MONACO-GENOA 2-1

Reti: Gumus, Boschilia (M), Jemerson (M).

Monaco (4-4-2): Subasic; Aguilar, Jemerson, Rodrigues, Silva; Ballo Touré, Adrien Silva, Henrichs, Boschilia; Augustin, Keita Balde. A disposizione ed entrati a gara in corso: Lecomte, Gelson Martins, Pellegri, Onyekuru, Appin, Popovic, Sy, Etienne, Maes, Faivre. Allenatore: Leonardo Jardim.

Genoa (4-3-3): Jandrei (46’ Marchetti); Ghiglione, Biraschi (46' El Yamiq), Goldaniga (46' Criscito), Barreca; Jagiello (46' Saponara), Radovanovic (80' Masini), Sturaro (46' Pajac); Cleonise (80' Moro), Favilli (60' Eboua), Gumus (80' Zennaro). A disposizione: Lerager. Allenatore: Thiago Motta.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Genoa

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510