Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / genoa / Serie A
Genoa, Nicola: "Siamo arrabbiati per il risultato ma lo spirito è giusto"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca 2020
sabato 25 gennaio 2020 20:46Serie A
di Dimitri Conti

Genoa, Nicola: "Siamo arrabbiati per il risultato ma lo spirito è giusto"

Questo il commento di Davide Nicola, allenatore del Genoa, a Sky Sport, dopo lo 0-0 in casa della Fiorentina: "Siamo arrabbiati, ma quell'arrabbiatura giusta. In altri momenti avremmo anche potuta vincerla, ma mi interessava dare la giusta identità. Siamo riusciti a gestire diversamente la palla, e meglio. Ora dovremo essere più intraprendenti e strafottenti, credere in quello che facciamo per liberare uomini tra le linee e ricercare le punte. Ci abbiamo provato, non sempre ci siamo riusciti. La prestazione però è stata positiva, deve essere il nostro marchio. Bisogna fare punti e migliorare con quelli. Dobbiamo sentirci infastiditi dal risultato, ma anche arrivare alle cose per gradi e consapevolezza. Deve diventare il nostro DNA, essere coscienti che vestiamo una maglia prestigiosa, e per rendere fieri gli altri bisogna esserlo noi per primi. Anche contro insicurezze e avversari: bisogna lavorare e stressare questi giocatori che hanno qualità ma non sempre si conoscono bene. Non c'è progetto senza la dedizione, il gusto di lottare e di sfidarsi sul campo. Puoi vincere e ottenere qualcosa solo se hai identità e non sei timoroso di proporre. Secondo me non è possibile non-giocare o limitare solo gli avversari: ok avere rispetto, ma serve anche proporre il tuo gioco. Oggi ci sono stati passaggi che mi hanno dato consapevolezza delle potenzialità: su un rigore sbagliato puoi disunirti e invece no... Anche nel finale, quando eravamo convinti di poter strappare qualcosa, siamo rimasti squadra. Ma manca ancora per arrivare alla mia idea di gioco. Io non sono del tutto soddisfatto, ma voglio allestire un gruppo che sia competitivo su tutti i campi. Stiamo facendo delle valutazioni per migliorare la situazione, anche per creare la giusta competizione.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000