Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / genoa / Serie A
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 1° giugnoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
martedì 02 giugno 2020 01:00Serie A
di Luca Bargellini

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 1° giugno

Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena ecco le notizie più importanti.
JUVENTUS-INTER, TESTA A TESTA PER TONALI. RUGANI CONTROPARTITA PER CHIESA. PAQUETA' PRIMO OBIETTIVO DELLA FIORENTINA: VERTONGHEN DI AVVICINA. LAZIO ATTENTA, IL PSG VUOLE MARUSIC. BALO-BRESCIA, ADDIO SEMPRE PIU' VICINO

JUVENTUS
Si profila un testa a testa con l’Inter sia per Sandro Tonali che per Federico Chiesa. Per l’attaccante della Fiorentina i bianconeri sono disposti a lavorare anche sulle contropartite, come ad esempio Daniele Rugani. Sul fronte delle uscite, invece, rimane caldo il nome di Federico Bernardeschi possibile contropartita tecnica per l’operazione Jorginho col Chelsea.

INTER
C’è sempre il destino di Lautaro Martinez al centro delle attenzioni. Il Barcellona, per riuscire a pagare i 111 milioni di euro di clausola rescissoria, avrebbe trovato un fondo che anticipi i soldi al club catalano per l’acquisto in attesa che la medesima società risistemi il bilancio attraverso qualche cessione.
Qualora, però, l’operazione non dovesse andare in porto il Barça sarebbe disposto ad intavolare una trattativa anche per l’estate 2021 acquisendo nel frattempo una sorta di prelazione.

MILAN
In attesa che si decida la querelle su Ralf Ragnich il Milan continua a sondare il terreno a caccia di giovani talenti per la squadra del prossimo anno. Il nome nuovo è quello di Lazar Samardzic, trequartista 2002 dell’Hertha Berlino che piace anche anche ad altri top club come Juve, Manchester City, Barcellona e Atletico Madrid.

NAPOLI
Che Fabian Ruiz sia un obiettivo chiaro sia per il Barcellona che per il Real Madrid è cosa nota a tutti. Il Napoli, però, non molla e punta a trattenere l’ex Betis Siviglia. Per riuscirci starebbe lavorando ad un maxi rinnovo di contratto con ingaggio raddoppiato rispetto a quello attuale.
Sul fronte delle entrate Kostas Tsimikas è l'obiettivo principale per la fascia sinistra del Napoli. Sul greco, che compete con Emerson Palmieri del Chelsea per la medesima posizione in azzurro, piace anche ad altri due club come Lazio e Nizza.

LAZIO
Dopo aver sistemato l'attacco con il riscatto di Mauro Icardi dall'Inter, il Paris Saint-Germain vuole regalare a Tuchel almeno un rinforzo per ogni zona del campo iniziando dagli esterni. Stando alle informazioni riportate da L'Equipe, infatti, piace anche Adam Marusic, terzino che Simone Inzaghi ha saputo valorizzare nelle ultime due stagioni. La sua valutazione si aggira intorno ai 15 milioni di euro, ma i campioni di Francia si augurano di ottenere il "pacchetto completo", sborsandone non più di 80.

FIORENTINA
Per la Fiorentina la possibilità di arrivare a Jan Vertonghen è sempre più concreta, con il difensore si svincolerà a fine stagione. Il Tottenham non ha intenzione di prolungare l’accordo con il 33enne difensore centrale, anche se il pericolo per i viola, oltre che dall'Italia, potrebbe arrivare ancora dalla Premier, visto che lo stesso Vertonghen ha ancora tanti estimatori in Inghilterra.
Lucas Paquetà resta invece il primo obiettivo per il centrocampo. L’alternativa è Carrascal del River Plate, che ha una valutazione di circa 20 milioni di euro.

BRESCIA
Da una parte c’è la grana Balotelli, con l’attaccante in rotta di collisione con il presidente Massimo Cellino. Dall’altra c’è da decidere il futuro di Sandro Tonali. Lo stesso numero uno delle Rondinelle ne ha parlato indicando in Juventus e Inter le destinazioni preferite dal calciatore, mentre in seconda fila ci sono Napoli e Fiorentina.

CAGLIARI
Il Cagliari continua a guardare con interesse ai giocatori uruguayani per rinforzare la sua rosa del futuro. Dopo Oliva, Nandez e Pereiro, in Sardegna secondo il Corriere dello Sport potrebbe arrivare anche Matias Vina. Terzino sinistro classe ’97, Vina gioca attualmente nel Palmeiras e per il quotidiano con un’offerta da 2 milioni di euro la società brasiliana darebbe l’ok alla sua cessione. L'arrivo del mancino della Celeste rientrerebbe in un giro più ampio che potrebbe prevedere l'addio di Luca Pellegrini (di rientro alla Juventus dopo il prestito), con Lykogiannis che nonostante la crescita non convince come terzino titolare del futuro.

MANCHESTER UNITED, CONFERMATO IGHALO FINO A GENNAIO. ARSENAL, DAVID LUIZ VERSO LA PERMANENZA. TOTTENHAM, PIACE SAVIC DELL'ATLETICO MADRID. BARCELLONA, MESSI RIMANE ALMENO FINO ALLA PROSSIMA ESTATE. WERDER BREMA, SAHIN PIACE AL FENERBAHCE. PSG, SE TUCHEL SALTA TUTTO SU MAX ALLEGRI

PREMIER LEAGUE
Odion Ighalo proseguirà la sua avventura al Manchester United fino a fine gennaio. Con una nota apparsa sul sito ufficiale, il club inglese ha reso noto che il prestito dallo Shanghai Shenhua dell'attaccante nigeriano - in scadenza il 31 maggio - è stato esteso fino al 31 gennaio 2021.

L'agente Kia Joorabchian ha parlato di David Luiz ai microfoni di Sky Sports, precisando che il suo assistito non vuole lasciare l'Arsenal: "È felice, ha un buon rapporto con l'allenatore e il direttore sportivo, fino al proprietario. L'Arsenal aveva u'opzione di rinnovo che è scaduta. C'è stata anche la pandemia e l'opzione è scaduta nel bel mezzo della pandemia. Queste situazioni contrattuali saranno risolte non appena si tornerà a una nuova normalità. David si siederà con l'Arsenal, parleranno e valuteranno. Questo prima dell'inizio della stagione. Le probabilità che David resti anche la prossima stagione sono molto alte, non c'è desiderio di andar via".

Stefan Savic piace al Tottenham. José Mourinho, secondo quanto riportano molti media spagnoli, starebbe pensando all'ex difensore della Fiorentina per rinforzare il reparto arretrato degli Spurs. Ventinove anni, il montenegrino dell'Atletico Madrid è a caccia dell'ultimo grande contratto della sua carriera e interessa anche al Monaco.

LIGA
Ancora una volta, il sogno dell'Inter e del Manchester City rimarrà tale: Lionel Messi ha deciso di non attivare la clausola che gli avrebbe consentito di lasciare il Barcellona e resterà in Catalogna almeno per un'altra stagione. Il fenomeno argentino, ricorda As, ha il contratto in scadenza nel 2021 ma non ha mai preso in considerazione l'idea di lasciare la squadra che lo ha reso grande. E adesso, il Barcellona e la Pulce si siederanno insieme per lavorare sul rinnovo: l'ultimo accordo risale a novembre 2017.

BUNDESLIGA
Nuri Sahin verso la Turchia. Il centrocampista classe '88, attualmente in scadenza di contratto col Werder, avrebbe infatti deciso di lasciare Brema per provare una nuova avventura dalla prossima stagione. Tra le offerte ricevute dall'ex tra le altre di Borussia Dortmund e Real Madrid, si registra così quella del Fenerbahçe: il club di Istanbul, secondo Fotospor, gli avrebbe offerto un triennale e anche un ruolo dirigenziale una volta appesi gli scarpini al chiodo.

LIGUE 1
Non è la goccia che ha fatto traboccare il vaso, ma il riscatto di Mauro Icardi da parte del Paris Saint-Germain è l'ennesima operazione che non ha messo d'accordo Leonardo (uomo mercato del Paris Saint-Germain) e l'allenatore Thomas Tuchel. L'ex manager del BVB non era troppo convinto di trattenere Maurito, l'operazione è stata condotta in prima persona dal dirigente brasiliano che ha ricevuto l'ok dalla proprietà dopo aver promesso un ulteriore sconto rispetto ai 70 milioni di euro pattuiti un anno fa (operazione chiusa a 50 milioni di euro più otto di bonus).
E Tuchel? Ha accettato l'operazione. Ma è sempre più chiaro che - con Leonardo saldo al suo posto - l'allenatore è figura che in casa Paris Saint-Germain fa molto discutere. Molto dipenderà anche da come finirà la Champions League 2019/20, ma Leonardo nelle prossime settimane tornerà ad affrontare il tema allenatore con la proprietà.
E se riuscirà a persuadere Nasser Al-Khelaïfi che non è Tuchel il manager giusto per il futuro del PSG, si tufferà poi sul mercato con idee ben chiare su chi scegliere per la sua successione: il primo nome è Massimiliano Allegri, l'alternativa Mauricio Pochettino. Anche se quest'ultimo è il tecnico scelto da Mohammad bin Salman in caso di acquisizione del Newcastle.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000