Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / genoa / Serie A
Genoa, ancora una volta colpito nel finale: e l'infermeria non si svuota, si ferma StrootmanTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 27 novembre 2023, 08:45Serie A
di Andrea Piras

Genoa, ancora una volta colpito nel finale: e l'infermeria non si svuota, si ferma Strootman

Beffa finale atroce per il Genoa. Il gol di Monterisi segnato in pieno recupero ha il sapore di una doccia fredda per la squadra di Alberto Gilardino che si era trovata ad inseguire ma era riuscita immediatamente a rispondere alla rete di Soulé con Ruslan Malinovskyi. Un ko amaro per il Grifone che si trova ancora una volta a capitolare lontano dalle mura amiche. La terza consecutiva. Un passo indietro sul piano dei risultati specialmente dopo il successo casalingo contro il Verona prima della sosta per le Nazionali e adesso la possibilità di poter rialzare la testa fra cinque giorni quando a Marassi arriverà l'Empoli dell'ex tecnico rossoblu Aurelio Andreazzoli.

Quanti punti persi nei finali
Ancora una volta fatali sono stati i minuti finali, una costante in negativo per il Vecchio Balordo in questa stagione. E' successo il 3 settembre scorso quando Radonjic ha bucato la porta di Martinez al 94' per l'1-0 per il Torino mentre in casa contro il Napoli la rimonta partenopea da 0-2 a 2-2 è arrivata fra il 76' e l'84. Stesso ritornello anche a Lecce quando Oudin, con deviazione di Frendrup, ha firmato il gol-vittoria a sette minuti dal recupero mentre a Udine l'autorete di Matturro è valsa il 2-2 al 91'. Contro il Milan Pulisic, dopo essersi aggiustato il pallone col braccio, ha deciso il match all'87' mentre contro l'Atalanta il gol di Ederson, ininfluente ai fini del risultato perchè era del 2-0, è arrivato al 95'.


Si ferma anche Strootman
E oltre al danno, la beffa. Oltre al ko va aggiunto anche il fatto che Kevin Strootman ha dovuto alzare bandiera bianca. Al 40' il centrocampista ha accusato un dolore muscolare e, dopo aver provato a continuare, è stato costretto a lasciare il campo. Le sue condizioni verranno valutate in questi giorni e la speranza è che possa essere un infortunio di bassa entità visto che l'infermeria è decisamente affollata. Oltre a Mateo Retegui e Albert Gudmundsson vanno contati anche Mattia Bani, Caleb Ekuban e Filip Jagiello, indisponibili per la sfida dello "Stirpe". Riusciranno a recuperare per la sfida di sabato prossimo? Soltanto il tempo ce lo dirà.