Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / genoa / Serie A
LIVE TMW - Genoa, Gilardino: "Bene il primo tempo, nella ripresa abbiamo avuto troppa frenesia"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 2 dicembre 2023, 17:29Serie A
di Andrea Piras
fonte dallo stadio "Luigi Ferraris", Genova

LIVE TMW - Genoa, Gilardino: "Bene il primo tempo, nella ripresa abbiamo avuto troppa frenesia"

Diretta scritta su TUTTOmercatoWEB.com. Premi F5 per aggiornare!
17.14 - Un pareggio casalingo per il Genoa in questo sabato pomeriggio. I rossoblu non sono andati oltre l'1-1 contro l'Empoli al "Ferraris". Fra pochi istanti il tecnico Alberto Gilardino interverrà in conferenza stampa. Segui la diretta testuale su TUTTOmercatoWEB.com.

17.17 - Inizia la conferenza stampa di Alberto Gilardino.

Il gol dell'Empoli arriva da un cambio.
"Le partite sono fatte anche per cambiare i giocatori. A volte li cambi e vinci le partite ma a volte prendi gol. La partita è stata equilibrata. Nel primo tempo siamo andati in vantaggio e abbiamo avuto opportunità per raddoppiare. L'Empoli ci ha creato qualche difficoltà nelle ripartenze. Nel secondo tempo siamo calati, abbiamo avuto troppa frenesia nelle giocate e hanno pareggiato. Negli ultimi minuti sono capitate situazioni che se eravamo un po' più lucidi potevamo vincerla".

Hai recuperato Retegui. Messias ha giocato quasi tutta la partita. Avrai Gudmundsson?
"Albert vedremo. Retegui rientrava da un infortunio, Messias non era al top. Malinovskyi ha fatto una buona partita ma credo che l'atteggiamento da parte di tutti è stato ottimo. Dobbiamo migliorare certe situazioni nel secondo tempo dove dobbiamo avere maggiore attenzione e cercare, come abbiamo fatto nelle partite passate, di portare a casa il risultato magari soffrendo. Sono soddisfatto di quanto ha dimostrato la squadra, c'è la volontà di migliorare le imperfezioni".

Retegui e Fini?
"Fini si allena costantemente con noi. E' un giocatore della prima squadra. Retegui ha giocato ma non è al 100% della condizione fisica e la dovrà trovare giocando e allenandosi. Ma era importante per la squadra averlo in campo".

De Winter?
"Sta facendo progressi. Sia lui che Dragusin hanno lavorato molto bene. La linea difensiva, al di là del gol preso, si è comportata bene. Quello che contava prima della gara era l'atteggiamento".

La posizione di Vasquez?
"Mi dà garanzie in fase difensiva. Martin negli ultimi trenta metri ci dà qualcosa di più ma Vasquez è una garanzia a livello difensivo".

Kutlu?
"E' normale che uno si aspetti sempre il massimo. C'è da fare di più, da migliorarsi. Sotto ogni aspetto. Chi è in panchina deve vivere come se la giocasse".


Che risposte ha avuto dai 75 minuti di Messias?
"E' un ragazzo molto intelligente e riesce ad andare a trovare quello spazio fra le linee che gli avevo chiesto. E' stato bravo nel primo tempo. Lo vogliamo al 100% della condizione perchè è un giocatore troppo importante per noi".

Messias può giocare con Gudmundsson?
"In base alla struttura che andremo a costruire ci sono varie situazioni dove possiamo collocarli. Messias può giocare largo, Albert può giocare più dentro il campo ma secondo me può fare secondo me entrambe le fasi in maniera ottima".

Cosa ti porti a casa di oggi?
"Penso che l'Empoli farà faticare tante squadre. Basti pensare a Napoli e Fiorentina. E' normale che ci sia amarezza per non aver portato a casa i tre punti. Bisogna però essere realisti: in questo momento i ragazzi stanno dando tutto, li stiamo spremendo. Questo è un punto importante".

Vasquez è stato sostituto dopo aver preso una manata sul volto.
"L'idea mia era di sostituirlo comunque. In quel momento ha preso questa manata in faccia e ho fatto il cambio".

A Roma ci sarà l'occasione per far riposare qualcuno?
"Riposare è dura perchè siamo contati. C'è da valutare tante situazioni, vediamo se portare qualche giocatore della Primavera. Ci prepareremo al massimo, vogliamo fare una bella figura a Roma martedì e fare la nostra partita come abbiamo fatto in campionato".

Il bilancio di questo anno sulla panchina del Genoa.
"Molto positivo. Sono felice di sedermi su una panchina così prestigiosa. Passo la giornata pensando al Genoa, sono orgoglioso di quanto fatto la scorsa stagione. C'è tanta strada da fare e tanti miglioramenti. Dobbiamo pensare solo al lavoro e basta".

Nel suo anno qua il Genoa è cresciuto molto.
"Una crescita costante e quotidiana settimana dopo settimana. E' merito di tutti, c'è la volontà di migliorarsi. Ci sono tanti giovani ma non deve essere una novità. Se i giovani sono bravi devono giocare".

17.29 - Termina la conferenza stampa di Alberto Gilardino.