Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / hellasverona / Primo Piano
Verso Sampdoria-Verona: tabù Marassi da sfatare, Caprari alla caccia del gol dell'ex, out Kalinić
sabato 27 novembre 2021, 10:00Primo Piano
di Nicola Sordo
per Tuttohellasverona.it

Verso Sampdoria-Verona: tabù Marassi da sfatare, Caprari alla caccia del gol dell'ex, out Kalinić

Archiviata la vittoria allo scadere contro l'Empoli, i gialloblù di Igor Tudor sono pronti alla trasferta di Genova che vedrà il Verona fronteggiare la Sampdoria, sempre uscita vincente dagli ultimi tre incroci contro i gialloblù a "Marassi". Analizziamo come arrivano le due squadre alla sfida di oggi pomeriggio.

Qui Verona: Gialloblù ormai una certezza dopo l'avvio horror con Di Francesco. La cura Tudor funziona eccome, ben 19 punti in 10 partite per il tecnico croato che ora ha portato gli scaligeri al nono posto proprio sotto le big. Con una vittoria a Marassi e contemporaneo risultato positivo dell'Atalanta contro la Juve, i gialloblù sorpasserebbero addirittura i bianconeri in classifica.

Indisponibili: Dopo il recupero di Lazovic contro l'Empoli, è pronto al rientro anche Ivan Ilic, pronto a riprendersi una maglia da titolare. Assente, invece, il lungodegente Frabotta così come Hongla, positivo al covid e Kalinic, vittima di un infortunio muscolare.

Probabile Formazione: Valutazioni per Tudor anche in previsione del turno infrasettimanale di martedì quando al 'Bentegodi' arriverà il Cagliari. Per la gara di oggi non ci si aspettano però grosse sorprese, con Montipò ovviamente in porta e la linea a tre formata da Dawidowicz, Gunter e uno tra Casale e Ceccherini. Lazovic potrebbe riprendere il suo posto sulla sinistra, Ilic e uno tra Tameze e Veloso a centrocampo e il solito Faraoni pronto sulla fascia destra. Davanti intoccabile Baràk, al suo fianco va verso la conferma Caprari mentre Lasagna insidia Simeone per una maglia dal primo minuto, ma al momento il Cholito è favorito.

Verona (3-4-2-1): Montipò; Dawidowicz, Gunter, Casale; Faraoni, Ilic, Tameze, Lazovic; Baràk, Caprari; Simeone.

Qui Sampdoria: Non un avvio di stagione entusiasmante per i blucerchiati che navigano in acque pericolose, appena 3 punti sopra la zona retrocessione. La vittoria di domenica scorsa a Salerno ha permesso all'undici di D'Aversa di respirare dopo tre sconfitte consecutive, ma ora il tecnico pescarese deve trovare continuità di risultati per salvare la Sampdoria e la sua panchina.

Indisponibili: Mancheranno certamente gli acciaccati Damsgaard, Torregrossa e De Paoli, oltre all'ex Vieira e al desaparecido Ihattaren. Recuperati invece Yoshida e Gabbiadini, così come Adrien Silva, rientrato dalla squalifica.

Probabile Formazione: Davanti ad Audero solita linea a quattro formata da Bereszynski, Colley, Yoshida e Augello. In mezzo al campo Ekdal al momento favorito su Adrien Silva per affiancare Thorsby, non si tocca lo scatenato Candreva mentre a Verre dovrebbe andare l'ultima maglia del centrocampo. In avanti si va verso la conferma della coppia Caputo Quagliarella, con il recuperato Gabbiadini che dovrebbe partire inizialmente in panchina.

Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski, Colley, Yoshida, Augello; Candreva, Ekdal, Thorsby, Verre; Caputo, Quagliarella.

Cosa aspettarsi da Sampdoria-Verona: Gara delicata per i padroni di casa alla disperata ricerca di punti per risollevare una classifica problematica. Gialloblù invece ora più tranquilli e consapevoli dei propri mezzi e desiderosi di continuare la striscia positiva e di sfatare il tabù Marassi, campo su cui gli scaligeri non vincono contro la Sampdoria dal 1972.
Gara da ex per Gianluca Caprari che vuole tornare al gol dopo oltre un mese di digiuno, nei blucerchiati occhio di riguardo invece per Antonio Candreva, che sta tenendo a galla la Doria con un inizio di stagione ad altissimi livelli coronato finora da cinque gol e due assist. Da non sottovalutare anche il tandem offensivo formato da Caputo e Quagliarella, nonostante l'inizio di campionato poco convincente dal punto di vista realizzativo.
 

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000