Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / hellasverona / Probabili formazioni
Le probabili formazioni di Hellas Verona-Napoli: Zielinski in campo, Fabian Ruiz fuoriTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 14 agosto 2022, 15:00Probabili formazioni
di Simone Lorini

Le probabili formazioni di Hellas Verona-Napoli: Zielinski in campo, Fabian Ruiz fuori

Finalmente si torna in campo: dopo l'anticipo dei trentaduesimi di Coppa Italia, fatali a diverse squadre di Serie A, tutte le venti squadre del massimo campionato tornano in campo in un weekend molto dilatato, che si concluderà a Ferragosto. Di seguito tutte le ultime su Hellas Verona-Napoli, raccolte dai nostri inviati:

▪ Hellas Verona-Napoli - Lunedì 15 agosto, ore 18.30, stadio Bentegodi
▪ Arbitra Michael Fabbri, della sezione di Ravenna
▪ Classifica: Hellas Verona 0 punti, Napoli 0 punti
▪ Diretta tv a cura di DAZN


Guarda su DAZN tutta la Serie A TIM, la Serie BKT e il grande calcio internazionale. Attiva ora

Tameze può arretrare in difesa, con Magnani e Amione fuori
L'assenza di Ceccherini (squalificato e infortunato) e il ritardo nelle strategie di rafforzamento in difesa fanno scattare l'emergenza nel terzetto arretrato: Dawidowicz e Gunter sono pressoché certi del posto, lo slot rimanente se lo giocano Magnani (disastroso in Coppa contro il Bari) e Bruno Amione, ma attenzione all'ipotesi in risalita nelle ultime ore di un arretramento di Tameze. La novità in mediana dovrebbe essere il recupero dal 1' di Antonin Barak, che si candida a chiudere la cerniera insieme a Hongla (o Tameze, qualora non dovesse essere schierato nel pacchetto arretrato) e Ilic. È invece out Miguel Veloso, fermato per un turno dal giudice sportivo. Con Simeone ai saluti (sarà un nuovo giocatore proprio del Napoli), in attacco dovrebbe essere riproposta la coppia Lasagna-Henry.

Kvaratskhelia e Kim verso la prima da titolari
Spalletti attende l’esito della trattativa per Raspadori e, soprattutto, di risolvere la questione Meret: probabile che a Verona sia proprio l’ex SPAL e partite titolare sebbene sia da tempo sul mercato. Possibile esordio per Kim Min-Jae e Kvaratskhelia dal primo minuto. Nel 4-3-3 del Napoli Meret tra i pali con difesa composta da Di Lorenzo, Rrahmani, Kim Min-Jae e Mario Rui. In mediana dovrebbe trovare spazio Zielinski (Fabiàn pare destinato al PSG) con Lobotka e Anguissa mentre nel tridente offensivo spazio a Kvaratskhelia, Lozano (Politano dovrebbe saltare la sfida per infortunio) e Osimhen.