Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / hellasverona / Serie A
Hellas Verona, Baroni: "Siamo contenti ma non abbiamo ancora fatto niente"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 21 aprile 2024, 09:45Serie A
di Andrea Piras

Hellas Verona, Baroni: "Siamo contenti ma non abbiamo ancora fatto niente"

Il tecnico del Verona Marco Baroni ha parlato ai canali ufficiali del club dopo il successo casalingo contro l'Udinese: "Sì assolutamente, ma prima vorrei partite col ringraziare tutti i nostri tifosi, lo stadio e la gente che ci ha sostenuto fino in fondo. Oggi abbiamo sentito tutta questa energia di cui avevamo bisogno anche nelle difficoltà. Siamo contenti ma non abbiamo ancora fatto niente. Siamo usciti meglio nel secondo tempo, contro una squadra piena di qualità di cui la classifica non rappresenta al meglio il valore della rosa e della società.

Faccio i complimenti a tutti i miei ragazzi, da chi è partito dall'inizio a chi è subentrato. Chiaramente quando si vince così ci sono tante note positive, e noi oggi avevamo anche delle assenze, ma chi è andato in campo ha fatto molto bene. Su questo aspetto voglio spendere delle parole anche su Coppola, che è partito con alcune difficoltà ma poi ha tirato fuori una prestazione di grandissima attenzione, determinazione e cattiveria e il gol è un premio per lui e per tutti i ragazzi.


In Serie A è difficile vincere le partite e oggi la squadra c'era ed era viva. Quello che ho detto ai ragazzi prima della gara è che non dovevamo lasciare niente di intentato e dare tutto quello che avevamo e i ragazzi l'hanno fatto e questa è la cosa più bella".