Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / News
Zhang vuole fare l'americano, ma il tempo stringe. L'accordo va trovato entro fine gennaioTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 26 novembre 2023, 16:29News
di Marco Pieracci
per Linterista.it

Zhang vuole fare l'americano, ma il tempo stringe. L'accordo va trovato entro fine gennaio

Steven Zhang non sarà presente questa sera a Torino per Juve-Inter ma il presidente nerazzurro non ha alcuna intenzione di abdicare. "Zhang vuole fare l'americano, ma il tempo stringe" scrive Tuttosport che fa il punto sulla situazione societaria, dopo il CdA di venerdì. Tutti gli ultimi segnali arrivati da Nanchino indicano come Suning voglia tenersi il club. L’ultima decisione presa, quella di rinnovare il contratto fino al 2027 a Marotta, Ausilio e Baccin, va nel segno della continuità, come pure la scelta di inserire nel Consiglio di amministrazione un uomo legato a Suning (Melody Yichang Xu, senior investment manager dell’azienda) e il niet al consorzio di famiglie arabe portato all’attenzione di Raine Group.  

500 milioni per liquidare Oaktree
Al tutto va aggiunto il mandato consegnato a Goldman Sachs di trovare interlocutori che possano rifinanziare il prestito concesso da Oaktree nel maggio 2021. Una missione complicata vista la congiuntura estremamente negativa legata ai tassi di interesse e (soprattutto) a una novità emersa circa i tempi legati all’operazione: l’accordo va trovato entro fine gennaio, perché i tempi tecnici legati a perfezionarlo sono di 2-3 mesi. Zhang, per andare oltre a Oaktree, guarda ancora verso gli Stati Uniti dove Goldman Sachs ha avviato i contatti con Sixth Street e Ares Management, gruppi finanziari che hanno già grande esperienza in maxi-finanziamenti a società calcistiche. Sixth Street ha infatti acquisito dal Barcellona il 25% dei diritti televisivi della Liga per i prossimi 25 anni per un totale di 519 milioni. Ares Management ha invece consentito al Chelsea di raccogliere 460 milioni per riqualificare Stamford Bridge. Cifre che indicativamente servirebbero a Suning per liquidare Oaktree e avere comunque le basi per ripartire.

Mission impossibile?
Il perché possa funzionare quella che pare una mission impossible - si legge sul quotidiano - è legato essenzialmente a tre fattori: il primo al fatto che l’Inter parteciperà al nuovo Mondiale per club e - se non accadranno sconquassi - alla prossima Champions riveduta e corretta per garantire ancora più introiti ai club. L’Inter inoltre può ancora giocarsi la carta del progetto stadio e infine, nell’accordo con la controparte, può inserire un piano per il passaggio di consegne, cosa che non interessa a Oaktree.