Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / Primo piano
Pres. Federcalcio albanese riprende Inzaghi: "Mi piacerebbe che Asllani giocasse di più all'Inter"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 23 novembre 2023, 18:10Primo piano
di Yvonne Alessandro
per Linterista.it

Pres. Federcalcio albanese riprende Inzaghi: "Mi piacerebbe che Asllani giocasse di più all'Inter"

Intervenuto ai microfoni di Sportitalia, il presidente della Federcalcio albanese Armand Duka ha voluto spendere parole importanti per Kristjan Asllani, centrocampista classe 2002 in forza all'Inter che in questa stagione sta trovando più spazio e certezze: "Kristjan è un altro nostro gioiello, siamo fortunati ad averlo: è un giocatore dal potenziale incredibile. Non mi sorprende affatto il modo in cui è stato inserito in Nazionale, ha grandi qualità come giocatore per arrivare al top. Ha elevate doti tecniche, un carattere forte e la giusta grinta. Soprattutto in questa stagione è migliorato molto".

Sull'eventualità di un prestito per il regista 21enne ex Empoli il numero uno della Federazione si è espresso sinceramente: "Ovviamente mi piacerebbe che Kristjan giocasse più minuti con l'Inter e penso che sia già arrivato il suo momento all'Inter. Meriterebbe di avere più tempo a disposizione, con le caratteristiche che ha come giocatore. Fino a qualche mese fa però pensavo fosse meglio che lasciasse l'Inter per avere più spazio, ma ora vedendo la sua crescita penso che debba continuare e migliorare lì. E molto presto sarà un giocatore importante dell'Inter così come lo è per la Nazionale".