Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / Primo piano
Marotta a SM: "Il percorso ci dà soddisfazioni, con Zanetti e Ausilio abbiamo costruito una squadra competitiva"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 4 dicembre 2023, 21:20Primo piano
di Marco Lavatelli
per Linterista.it

Marotta a SM: "Il percorso ci dà soddisfazioni, con Zanetti e Ausilio abbiamo costruito una squadra competitiva"

Beppe Marotta è stato intercettato anche da Sportmediaset per commentare la vittoria dell'Inter sul Napoli e non solo. Dal Maradona la squadra di Inzaghi è uscita con 3 punti importantissimi, ma non solo: "E' stato importante il modo in cui siamo arrivati alla vittoria - le parole dell'Ad - Ciò denota consapevolezza e maturità in un percorso che continua a regalarci soddisfazioni; questo merito va ascritto a Inzaghi che sta dimostrando di essere molto bravo e ai giocatori che rispondono alle sue indicazioni".

La Juventus è la favorita nella corsa scudetto?
"Io sono convinto che la Juventus sia tra le favorite, ma in corsa annovero anche Milan, Napoli e le altre che sono distanti di qualche punto. Siamo in una fase altamente interlocutoria, ci sono tante partite a disposizione; poi dico che l'Inter vuole essere protagonista e abbiamo tutti i mezzi per esserlo. Proseguiamo su questa strada che deve regalarci delle belle soddisfazioni".

Onana e tanti soldi per Sommer, che soddisfazione c'è? 
"Devo dire che, accanto alla squadra che va in campo, ce n'è una fuori che lavora con precise responsabilità. Per cui accanto a me ci sono figure valide come Zanetti, Ausilio e Baccin. Per cui siamo riusciti ad allestire una squadra altamente competitiva, con giocatori importanti"