Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / Primo piano
Bastoni conferma: "Torno con l'Udinese. Quest'estate tanti cambi, eravamo scettici anche noi"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 4 dicembre 2023, 23:00Primo piano
di Marco Lavatelli
per Linterista.it

Bastoni conferma: "Torno con l'Udinese. Quest'estate tanti cambi, eravamo scettici anche noi"

Dal Gran Gala del Calcio Alessandro Bastoni ha parlato del recupero dall'infortunio, annunciando l'imminente rientro. Ecco le sue parole a Sky Sport: "Mi ha fatto male saltare le ultime partite dell'Italia e il Benfica ed il Napoli con l'Inter, non è stato facile stare a casa a guardare i compagni. Torno in settimana con l'Udinese. Quest'anno abbiamo trovato consapevolezza, da diversi anni siamo insieme. In 7/8 giocatori giochiamo insieme da 5 anni. La finale di Istanbul ci ha dato tanta carica, vogliamo andare avanti così. 

Siete diventati la potenza del calcio italiano?

"Sicuramente siamo consapevoli dei nostri mezzi, ma anche che appena abbassiamo la guardia perdiamo o pareggiamo come successo con Sassuolo e Bologna".

Sull'Europeo

"Siamo un gruppo giovane, tanti c'erano anche tre anni fa. Io avevo un ruolo marginale, ho imparato tanto da Bonucci e Chiellini. Ho voglia di fare bene". 

L'Inter è più forte dell'anno scorso? In estate c'era un po' di scetticismo

"Probabilmente eravamo scettici anche noi perché non sapevamo chi sarebbe arrivato. Ma i nuovi si sono calati nel mondo Inter perfettamente, siamo contenti degli innesti e molto uniti, è il segreto per fare bene. Se siamo più forti o no lo dirà il campo, noi stiamo bene insieme".