Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / News
Infantino piange la morte di Brehme: "Cuore spezzato dalla notizia, era uno dei miei idoli"TUTTO mercato WEB
martedì 20 febbraio 2024, 22:31News
di Marco Pieracci
per Linterista.it

Infantino piange la morte di Brehme: "Cuore spezzato dalla notizia, era uno dei miei idoli"

Il presidente della FIFA Gianni Infantino ha voluto ricordare la leggenda interista Andy Brehme, con un post sul suo profilo Instagram: "Ho il cuore spezzato per la notizia della morte di Andreas Brehme all'età di soli 63 anni. Solo il mese scorso eravamo insieme, a Monaco, per onorare la vita del grande Franz Beckenbauer. È tragico che ora siamo in lutto per la scomparsa di Andy. Andy sarà per sempre nel cuore di tutti i tifosi tedeschi, come vincitore della Coppa del Mondo FIFA e, cosa più importante, come persona molto speciale, apprezzata così tanto dai tifosi di calcio in lungo e in largo. Ricordo di aver visto le sue prestazioni eccezionali con la Germania e con l'Inter, che ha servito così bene insieme agli altri suoi club. Una figura iconica del calcio mondiale e uno dei miei idoli, la sua eredità è una testimonianza della sua abilità, determinazione e sportività. Il suo contributo al calcio, sia come giocatore che come allenatore, ha lasciato un segno indelebile in questo sport.

La sua carriera continuerà a ispirare le future generazioni di calciatori. Il suo ricordo vivrà nel cuore dei tifosi di tutto il mondo, ricordandoci i momenti che rendono indimenticabile il nostro bellissimo gioco. Le mie più sincere condoglianze alla sua famiglia, agli amici, agli ex compagni di squadra e a tutti coloro che lo conoscevano. Riposa in pace".