Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / News
Thuram: "Il razzismo è un problema in Italia. Due gol con la Francia? Già meglio di mio padre"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 15 giugno 2024, 15:01News
di Marco Lavatelli
per Linterista.it

Thuram: "Il razzismo è un problema in Italia. Due gol con la Francia? Già meglio di mio padre"

Nella conferenza stampa odierna, Marcus Thuram ha parlato della sua trasformazione da esterno d'attacco a prima punta, vissuta nell'ultimo anno al Gladbach ma soprattutto all'Inter. Nel nuovo ruolo, il giocatore nerazzurro ha un grande esempio in Olivier Giroud, suo ormai ex avversario nel Milan e compagno di nazionale: "Ho grande ammirazione per Olivier. L'ho visto segnare quando ero ancora nelle giovanili del Clairefontaine. Un onore incontrarlo quotidianamente. Ne approfitto per carpire tutti i suoi piccoli segreti".

Da attaccante, l'interista ha segnato due gol con la maglia della Francia. Ancora pochi, ma Thuram sa come vedere il lato giusto delle cose: "Quanti ne ha messi mio padre? 2 su 145 presenze? Io ho già una media migliore! Più seriamente, è vero che la cosa più importante è aiutare la squadra a vincere".

"Mbappè? Aiuta tutti, non impedisce in alcun modo lo sviluppo di un 9 nella nazionale francese. È più facile completarsi a vicenda con grandi giocatori". Poi, quando un giornalista lo chiama Kylian, Tikus risponde scherzosamente: "Tanto sono più bello! Non sembro una Tartaruga Ninja".

Sul razzismo: "Sì in Italia è un problema, è globale. Lo abbiamo visto con Mike (Maignan) allo stadio. So che è un problema per migliaia di neri in Italia".