Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / Primo piano
Nazionale B&B: Barella e Bastoni incantano, mai due nerazzurri in gol in un EuropeoTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 16 giugno 2024, 09:00Primo piano
di Marco Corradi
per Linterista.it

Nazionale B&B: Barella e Bastoni incantano, mai due nerazzurri in gol in un Europeo

Con la spinta degli interisti, col telecomando saldo nelle mani di Nicolò Barella. L'Italia ha vinto così nel suo debutto ad Euro2024, sotto gli occhi di Giuseppe Marotta, presidente e volto nerazzurro. Prima facendo venire una sincope ai tifosi con l'errore di Dimarco, poi dominando a tinte nerazzurre. Bastoni si è confermato come un uomo che segna solo in Germania: aveva fatto gol solo a Monchengladbach, in Nations League e nel doloroso 5-2 subito dai tedeschi, ora Dortmund. 

Barella, invece, ha trovato un colpo di genio dal limite dell'area. Nicolò ha superato giorni difficili, accelerando ad hoc per l'Albania come solo chi conosce alla perfezione il proprio fisico può fare. Prestazione da MVP e gol, in una Nazionale che è già stata ribattezzata Italia B&B dalla Gazzetta dello Sport: 10° gol azzurro per Bare, con un tocco da numero dieci. Spalletti se l’è riguardato sul maxi schermo dello stadio e aveva gli occhi che brillavano: ritrovare Barella così valeva già il terzo gol che poi non è arrivato. Sorride indirettamente anche l'Inter: mai nella storia degli Europei, nell'Italia, avevano segnato due nerazzurri. Una statistica che mancava dallo storico Italia-Germania 4-3 dei Mondiali di Messico '70.